Italy

Riserva di San Settimio

Un ex riserva di caccia diventa sulle colline marchigiane diventa resort diffuso dove si ospitano artisti e si fa scuola di 4×4 Riserva di San Settimio

Un ex riserva di caccia diventa sulle colline marchigiane diventa resort diffuso dove si ospitano artisti e si fa scuola di 4×4 Riserva di San Settimio

Di Sara Magro

Francesca Romana Bartoletti ha ereditato la Riserva Privata San Settimio, riserva di caccia di circa 8000 metri quadrati sulle colline marchigiane, che ha trasformato in resort diffuso. Le dimore antiche e le case coloniche sono ora alloggi per gli ospiti, come il Ritiro Laico (nella foto in alto) con quattro camere, salone, giardino privato.

Credendo molto nell’arte e nel valore della sua produzione, la signora Romana Bartoletti ospita ogni anno una decina di studenti delle Università di architettura di Londra e Mosca che hanno una settimana per creare installazioni fruibili dal pubblico con materiali di recupero, come la capanna costruita coi legni di vecchi bancali per guardare l’alba e il tramonto sul lago di Arcevia.

Nella tenuta si fanno anche scuola di fuoristrada e test drive.

Riserva Privata San Settimio
http://www.sansettimio.it
Palazzo di Arcevia (Ancona)
tel. +39 0731 9905, cell. 393 0683896