DESTINATIONS

Georgica sul Po

A Guastalla, dal 20 al 21 aprile è festa sulle rive del Po: passeggiate sull’asino e mostre di fiori e cibi dimenticati

A Guastalla, dal 20 al 21 aprile è festa sulle rive del Po: passeggiate sull’asino e mostre di fiori e cibi dimenticati

Georgica è la versione primaverile di “Piante e Animali Perduti”, che si tiene a Guastalla ogni anno in settembre e con cui condivide l’impegno nella difesa della biodiversità e della tipicità del luogo. Da una parte le pratiche agricole, dall’altra l’acqua come fonte di vita.
 Lo scenario della manifestazione è quello del Lido Po, sul cui sfondo s’incontrano: spettacoli musicali, convegni e una motonave-ristorante.

Un tempo balneabile, il Po richiamava molti turisti, soprattutto in estate. Oggi questo stesso territorio è poco frequentato (e forse poco valorizzato), ma è sempre bello visitarlo per i panorami naturali, le golene, imonumenti, i prodotti della terra e e le eccellenze gastronomiche. 
Da visitare, a piedi o in bicicletta, per immergersi nell’atmosfera.

Domenica a suon di Asinate

Docile, paziente e riservato, in passato l’asino veniva impiegato nei lavori di campagna e come mezzo di trasporto. Oggi non è più così diffuso e, soprattutto per i bambini, l’incontro con questo animale è sorprendente. 
“L’asino di Virgilio” rientra nella manifestazione Georgica, una grande festa della natura, della terra, dell’acqua e del lavoro nei campi che anima le rive del Po il 20 e il 21 aprile 2013 con tanti eventi.

Il 21 aprile, a Lido Po, arriva “L’Asino di Virgilio”! Dalle chiecchierate letterarie alle passeggiate a dorso d’asino. Alle 9.30, “Asinate a colazione”: chiacchierate intorno all’animale più discusso e descritto dai pensatori. Di lui trattarono infatti personaggi come Giordano Bruno o Machiavelli, attribuendogli ogni volta un valore simbolico diverso. 
Alle 10.30, camminata di 5 chilometri, facile e adatta a tutti, per esplorare le rive del fiume ascoltando racconti sugli animali fantastici del Po e della terra reggiana.
 Quindi, alle 15, “Asino Bus” per portare a passeggio i bambini. 
Alle 18.30, lettura del racconto goliardico L’asino di Medardo”.

I sapori autentici di un tempo

Durante la manifestazione si osservano e si acquistano frutti, fiori, ortaggi, sementi e prodotti eno-gastronomici. Da una parte l’accento è posto sulla coltivazione biologica, sempre più riconosciuta e valorizzata, dall’altra si può assistere a una mostra di prodotti gastronomici del passato, oggi dimenticati.

UIT Informazione e Accoglienza Turistica
strada Gonzaga 16, 
Guastalla (RE)
tel. 0522839763
uit@comune.guastalla.re.it
www.georgica.it