DESTINATIONS

Capitali culturali

Marsiglia e Kosice sono le capitali europee della cultura 2013, tanti gli eventi e le ragioni per visitarle

Marsiglia e Kosice sono le capitali europee della cultura 2013, tanti gli eventi e le ragioni per visitarle

Di Teresa Cremona

Il 12 gennaio 2013, cerimonia di apertura a Marsiglia alla presenza del presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, seguono poi l’inaugurazione di una mostra d’arte contemporanea ad Aix-en-Provence ed una caccia al tesoro a Marsiglia. Il 13 gennaio chiude il weekend, uno spettacolo pirotecnico ad Arles.

A Kosice, alla presenza del Commissario Vassiliou i festeggiamenti iniziano il 19 Gennaio con spettacoli al Teatro di Stato, alla Steel Arena ed in diversi club, ristoranti e luoghi di interesse culturale. ‘Kosice 2013 – Capitale Europea della Cultura’ vuole sottolineare l’importanza della città come rotta di collegamento tra Oriente e Occidente.
Le Capitali sono selezionati sulla base di un programma culturale che deve avere una dimensione europea, coinvolgere il pubblico, essere interessante a livello europeo ed inserirsi nella sviluppo a lungo termine della città ed essere anche un’occasione per le città per proporre la propria immagine al mondo, attrarre più turisti e ripensare il proprio sviluppo attraverso la cultura.

Dopo le città di Marsiglia e Kosice, le future capitali europee della cultura sono Riga (Lettonia) e Umea (Svezia) nel 2014, Mons (Belgio) e Plzen (Repubblica Ceca) nel 2015, e Donostia-San Sebastian (Spagna) e Breslavia (Polonia) nel 2016.

Per informazioni:
www.mp2013.fr
www.kosice2013.sk/en/