CRUISE

Amare leggere

Dal 16 al 19 marzo l’ammiraglia Cruise Roma ospita il primo festival della letteratura per ragazzi sul mare

Dal 16 al 19 marzo l’ammiraglia Cruise Roma ospita “aMare leggere”, primo festival della letteratura per ragazzi sul mare


Di Valeria Delvecchio

Se qualcuno pensa che i giovani d’oggi, i cosiddetti nativi digitali, abbiano deposto libri e quaderni in favore di Ipad e Iphone, beh, tutti i torti non ha. Sarà questa comune convinzione che ha spinto Grimaldi Lines  a intraprendere un’iniziativa culturale che strizza l’occhio al passato?! La proposta della compagnia marittima, in collaborazione con la testata Leggere:tutti, sembra voler ricreare quelle atmosfere rinascimentali simil-Decameron, ormai svanite e cacciate con arroganza da moderne attività ricreative.

AMare Leggere, questo l’azzeccatissimo nome del progetto, ossia il primo festival della letteratura per ragazzi sul mare, al quale potranno prendere parte le famiglie e le scuole di ogni ordine e grado. I giorni di navigazione (dal 16 al 19 marzo) tra Civitavecchia e Barcellona sull’elegante ammiraglia Cruise Roma sono un concentrato puro di letture, spettacoli, giochi e proiezioni di film, scelti col contributo del Giffoni Film Festival, a cominciare dalla rappresentazione teatrale del viaggio per eccellenza: l’Odissea di Omero, con gli attori Natalia Magni e Roberto Baldassari. A seguire, gli organizzatori propoongono iniziative di ogni tipo, tra cui i tre incontri dal titolo “Da grande voglio fare”, rispettivamente con lo scrittore Antonio Ferrara – vincitore del premio Andersen – con il giornalista Ennio Cavalli di Rai Uno e con la fotografa Marianna Cappelli.

Le serate di navigazione sono invece dedicate all’astronomia: l’esperta Elena Lazzaretto animerà gli incontri dal suggestivo titolo dantesco “E quindi uscimmo a rimirar le stelle…”, guidando i ragazzi alla scoperta del cielo stellato sul ponte della nave. Prima dell’arrivo a Civitavecchia, è previsto il momento finale del concorso “Libri che spettacolo”, che premia la migliore realizzazione di uno spettacolo teatrale ispirato a un libro. Come sempre, i partecipanti possono trascorrere un’intera giornata alla scoperta di Barcellona, partecipando a visite guidate e incontrando gli studenti italiani che frequentano le scuole della capitale catalana.

Readers on board!!

Info: Le quote di partecipazione partono da 245 euro a persona con sistemazione in cabina quadrupla interna. La formula proposta è quella dell’hotel on board e comprende: viaggio a/r da Civitavecchia a Barcellona a bordo dell’ammiraglia di Grimaldi Lines con 3 pernottamenti in cabina, 3 prime colazioni, 2 pranzi e 2 cene presso il selfservice di bordo, tutte le attività a bordo incluse nel programma.

A bordo della Cruise Roma, i ragazzi trovano l’ambiente ideale per una vacanza in grado di coniugare divertimento e cultura. La nave ha cabine e suite e spazi molto ampi per le attività: il grande salone Smaila’s Club, che ospita gli incontri, la piscina esterna con solarium, il centro benessere con sauna e bagno turco, il ristorante panoramico con le specialità degli chef di bordo. Per il divertimento notturno, sono sempre disponibili il casinò con roulette e slot-machine e la discoteca coperta da una cupola di cristallo con vista al cielo.

Grimaldi Lines
info@grimaldi.napoli.it
www.grimaldi-lines.com