Italy

Tour contemporanei

Go Contemporary è un operatore che nasce per programmare viaggi che hanno come tema conduttore l’arte contemporanea

Go Contemporary è un operatore che nasce per programmare viaggi che hanno come tema conduttore l’arte contemporanea


Go Contemporary nasce per i viaggiatori che vogliono scoprire i luoghi, le architetture, gli spazi del contemporaneo. Visite guidate alle mostre evento del momento, incontri con curatori e artisti locali, ingressi alle più grandi fiere d’arte contemporanea, visite di studi d’artista e di collezioni private.

L’agenzia offre pacchetti che comprendono volo dalle principali città italiane, transfer aeroporto/città, sistemazione in alberghi di design, visite guidate e ingressi, pass per il mezzi pubblici nella città che si visita. I tour sono organizzati per piccoli gruppi – massimo 20 partecipanti – per mantenere la qualità e contenere i costi.

Gli itinerari Go Contemporary sono studiati per conoscere il lato più attuale delle metropoli, quindi arte, design e architettura.

Go Contemporary nasce da un’idea di Leonardo Bressan, che dopo un’esperienza decennale nel settore dell’organizzazione di mostre di arte contemporanea, ha creato un’agenzia di viaggi unica nel panorama italiano, mettendo a disposizione la propria passione e competenza nell’organizzazione di viaggi abbinandola a quella per l’arte.

Il programma per il 2013 si preannuncia interessante. 

In febbraio tappa a Madrid per Arco, la prima grande fiera d’arte contemporanea dell’anno. La capitale spagnola per un fine settimana si trasforma nella capitale europea dell’arte contemporanea, con eventi sparsi in tutta la città, dal Matadero alla Fundacion Canal, dall’Istituto di cultura italiano che ospita un progetto site specific di Patrick Tuttofuoco, al centro Cibeles. 

In marzo la meta è Parigi, alla scoperta del Palais de Tokyo e della Fondation Cartier con la bellissima personale dell’artista cinese Yue Minjun.

In primavera è previsto un viaggio a Berlino, per visitare le gallerie private del Mitte, lo studio di Patrick Tuttofuoco e l’Hamburger Bahnhof dove sono esposte le opere di Martin Kipperger. A Stocoolma invece si esplorano i percorsi alternativi tra piccole istituzioni museali e fondazioni che organizzano mostre ed eventi di alto livello, in un ambito urbano stimolante e ricettivo alle influenze artistiche più ricercate. 

A giugno è il turno di Basilea, per la 44esima edizione di Art Basel, la fiera d’arte contemporanea più importante del mondo, che in un fine settimana raduna i maggiori artisti, galleristi e curatori di oggi.

Sono in programma anche collaborazioni con i musei e fondazioni italiane per visitare i quali vengono organizzati piccoli tour su misura.

Go Contemporary Art&Travel
Leonardo Bressan
info@gocontemporary.it
tel. 0550118836, mob. 
3939351026
www.gocontemporary.it
Facebook: GoContemporary
Twitter: @ gocontemporary