HOTEL, SPA & CO

Nuovi Sheraton nel mondo

Dalla Cina all’America Latina 30 nuove strutture a marchio Sheraton nei prossimi 12 mesi

Dalla Cina all’America Latina 30 nuove strutture a marchio Sheraton nei prossimi 12 mesi

Di Teresa Cremona

La Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc. (NYSE: HOT) ha annunciato che con il suo marchio Sheraton prevede di aprire 30 hotel nei prossimi 12 mesi.

La metà dei nuovi alberghi è in Cina, gli altri nei mercati emergenti dell’America Latina, Medio Oriente e Turchia.

Con i 15 nuovi hotel della Cina il gruppo si avvicina al traguardo stabilito di 80 proprietà in questo mercato, entro la fine del 2015.

Una delle inaugurazioni più importanti di quest’anno è Sheraton Huzhou Hot Spring Resort, con la sua struttura innovativa a forma di anello, progetto architettonico di avanguardia dell’architetto Ma Yansong, che va ad aggiungersi al crescente portafoglio di hotel architettonicamente unici in Asia-Pacifico.

Altre nuove aperture previste per quest’anno sono Sheraton Nuova Caledonia Bourail Resort e Spa in Nuova Caledonia e Sheraton Chandigarh Hotel in India.

In Africa e in Medio Oriente aprono lo Sheraton Medina Hotel in Arabia Saudita, lo Sheraton Dubai Mall of Emirates e lo Sheraton Hotel Dushanbe in Tagikistan e due nuovi alberghi in Turchia, il mercato d’Europa a più rapida crescita, nelle città di Adana e Bursa.

In America Latina, le aperture includono Tucuman Sheraton Hotel in Argentina e in Brasile, in previsione della FIFA World Cup 2014 e delle Olimpiadi 2016, dopo lo Sheraton Vitória inaugurato nel 2012, il brand apre quest’anno Sheraton Hotel Bahia a Salvador e Sheraton Reserva do Paiva Hotel & Convention Center, che si trova a 30 minuti da Recife, nei primi mesi del 2014.