Italy

Bed&Rec

BED&REC unisce il dilettevole all’utile, soprattutto quando si concepisce un lavoro discografico. Con questo principio ha deciso di creare un innovativo servizio di recording/turismo rivolto alle band italiane ed estere

Bed&Rec: per la prima volta in Italia lo studio di registrazione turistico

di Valeria Delvecchio

La Puglia sembra aver tagliato il soffocante cordone ombelicale con mamma Italia e procede spedita per la sua strada, indifferente all’immobilismo  e alla stagnazione culturale altrui. Risvegliatasi da un lungo letargo, è oggi paragonabile a un fiume in piena, a un laboratorio di idee geniali e brillanti. Dopo l’inaugurazione del primo Cannabis Social Club, realizzato con l’obiettivo di curare diverse patologie, e dopo aver visto sbocciare, come tulipani in primavera, software house potentissime tra mura rustiche di vecchi agriturismi, arriva l’ennesima novità. Un’altra premiere fois: la formula Bed&Rec che coniuga vacanza e produzione musicale. Per intenderci, avete presente l’atmosfera da “buen ritiro” di band storiche come i Beatles, o i più attuali Red Hot Chili Peppers che, stomacati dai flash abbaglianti dei paparazzi e dagli scenari esageratamente glamorous, si immergono nella natura per trovare l’ispirazione?! Ecco, il Bed&Rec nasce proprio con questo nobile proposito; è una sorta di studio di registrazione turistico che offre a band dilettanti o professioniste l’opportunità di trascorrere un periodo di vacanza (con diverse modalità, dai 7 ai 60 giorni) fruendo delle bellezze del territorio della Valle d’Itria mentre ci si dedica alla musica.

Un innovativo servizio di recording/turismo che comprende la realizzazione in studio del disco e del making-of, la Vacanza in Puglia in una location distante 100 metri dallo studio di registrazione, un servizio catering di enogastronomia locale, esibizione live e un ulteriore servizio navetta per visitare i luoghi circostanti e rilassarsi sulle spiagge della costa.
Il rivoluzionario progetto verrà presentato alla BIT DI MILANO venerdì 15 febbraio alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze dello stand Regione Puglia (Pad. 1)

infoline: +39 339 6008659
bedandrec@gmail.com