HOTEL, SPA & CO

Il resort nel resort

Al Constance Lémuria si prenota la junior suite, oppure una villa con maggiordomo o il mini resort solo per voi

Al Constance Lémuria si prenota la junior suite, oppure una villa con maggiordomo o il mini resort solo per voi

[slideshow id=141]

Di Sara Magro

Cinque stelle e cinque stelle lusso ormai non significano granché, perché al di là dei requisiti standard che servono per il loro riconoscimento alle strutture alberghiere si apre un universo nel quale è spesso difficile orientarsi. E nemmeno serve farsi stupire dalle dichiarazioni di sei e sette stelle che presuppongono il superamento delle aspettative che ciascuno ha quando deve scegliere dove andare e cosa fare. Sulle destinazioni una certa chiarezza c’è. Maldive, Caraibi, Seychelles sono sicuramente destinazioni di lusso per concentrazione di mare, sole, spiagge e ville e resort. E tanto più alte sono le pretese, tanto più è difficile la scelta del posto giusto. Come sempre, e forse come in tutto, è indispensabile sapere cosa ci si aspetta dal soggiorno, su quali punti si è disposti a chiudere un occhio e su quali invece non si può proprio transigere. Spesso la soluzione è invece data da una somma di coordinate più generiche, come il prezzo – più alto è, più gli ospiti sono selezionati – e il passaparola di amici affidabili, con cui si condividono gusti e stile di vita. Ma, toccato con mano, ormai è quasi impossibile sottrarsi al calciatore tatuato con straniera stratosferica sullo stesso lettino largo sì e no 70 centimetri, e russi o brasiliani con un concetto di buone maniere e riservatezza diversi dai nostri. Prezzi e passaparola sono senz’altro parametri significativi e d’aiuto, ma non gli unici. Una discriminante importante è la dimensione del resort. Quando è piccolo non solo garantisce la privacy, ma spesso si accompagna con un servizio personalizzato e dedicato che, in vacanza, è un fattore di benessere, al pari del silenzio, della bellezza del paesaggio, della buona compagnia. E spesso i nuovi resort sono concepiti a scatole cinesi, che non hanno solo tipologie di camere diverse ma anche zone private, più esclusive per servizi e trattamento. Sull’isola di Praslin, alle Seychelles, il Constance Lémuria è un golf resort con 105 camere, la cui unità base è la junior suite, quindi con zona notte, salottino, balcone vista mare. Poi ci sono le suite che man mano si diradano per lasciare più spazio a 8 ville appartate con due camere, piscina, grande dehors, salotto con tv a schermo piatto e impianto stereo, accesso diretto alla spiaggia, lì a pochi passi. L’ultimo tratto di costa della proprietà, oltre il quale c’è solo vegetazione tropicale, è riservato infine alla Presidential Villa che con quasi 1300 mq è la più grande di tutto l’Oceano Pacifico, in sé un mini resort. Infatti ha in versione ridotta e personalizzata per sei persone tutto quello che l’hotel offre in grande ai 200 ospiti: saloni con pareti vetrate, terrazze, cucina con chef, maggiordomo, tre piscine a sfioro e a terrazza, piccola spa per massaggi e fitness, la spiaggia privata incorniciata da rocce di granito rosa e palme. Appartata e solitaria quando si cerca la privacy, la Presidential Villa – 3 camere da letto più la zona notte per la baby sitter e il personale al seguito – è però circondata da un contesto mondano e vivace che si condivide sul saliscendi verdissimo del campo da golf panoramico, alternando le cene nel gazebo privato ai ristoranti raffinati nella mise en place, nel menu delicato e curatissimo come nella carta dei vini, che è il vanto del sommelier. Ancora si può chiedere di preparare un picnic con bento box creolo sulla spiaggia bianca di Anse Georgette, con le onde gigantesche davanti e le palme dietro, o farsi apparecchiare un tavolo per due sugli scogli rosa a picco sul mare smeraldo. Di giorno è aperto il bar sulla spiaggia di Petite Anse Kerlan, di sera la lounge con dj set. Il resort, come una vera città delle vacanze su una delle isole più belle e sognate del mondo, ha un miniclub per i ragazzini, con sale giochi, piscina bassa e sdraio proporzionate, e un centro benessere con doppia impostazione: prodotti Shiseido per le cure di bellezza o prodotti naturali delle Seychelles. Certo, la cornice romantica è ideale per i viaggi di nozze e anche per cerimonie sulla sabbia con corone di frangipane profumati, ma ci si troveranno a loro agio anche amici golfisti, amiche, famiglie con più di una generazione al seguito, compresi bebè e nonni. Quello che ci preme sottolineare è che il Lémuria è un hotel di lusso che può diventare ancora più lussuoso, fino all’esclusività al 100%, dove, volendo, ci si può sentire di un’isola deserta o condividere spazi eleganti e ben frequentati e un giardino pieno di piante esotiche, frangipani e fiori, oppure sentirsi gli unici residenti di una porzione di Paradiso, dove ci si può divertire, fare sport, mangiare bene, fare shopping, girare in barca fino agli isolotti dei dintorni, incontrare le tartarughe giganti di Curiouse Island, visitare il parco dei cocchi giganti, patrimonio protetto delle Seychelles e dell’Unesco.

PS: per il quinto anno consecutivo, anche nel 2012 il Constance Lémuria è stato eletto Migliore Golf Resort dell’Oceano Indiano dai World Travel Awards.

Constance Lémuria Resort
Praslin, Seychelles
lemuriaresort.constancehotels.com/
Villa 3.500-5.500 €
Presidential 10.000-13.000 €

Pacchetto Best Tours per 8 giorni e 6 notti valido fino al 28 aprile 2013: pernottamento e prima colazione in junior suite con trasferimenti privati a/r da 3.050 € a persona. Soggiorni fino al 28 aprile prenotando almeno 60 giorni prima della partenza (da gennaio). Voli plurisettimanali Qatar Airways da Milano, Roma e Venezia (le quote non comprendono tasse aeroportuali, assicurazione annullamento viaggio e apertura pratica).