Italy

Milano Espresso

In Italia ne beviamo 7 miliardi di tazzine. L’11 novembre Gran Premio della Caffetteria e appuntamenti con il caffè nella sede milanese di Confcommercio

In Italia ne beviamo 7 miliardi di tazzine. L’11 novembre Gran Premio della Caffetteria e appuntamenti con il caffè nella sede milanese di Confcommercio

Un aroma caldo e avvolgente. Un look cremoso e invitante. Le mille sfumature delle sue miscele. Il piacere sociale di condividerlo con gli altri. Oggi si parla tanto di customer experience, ma pochi prodotti di uso quotidiano possono rivaleggiare con il contenuto di esperienzialità del caffè espresso, più che un prodotto una cultura, a volte un cult.

A questo mondo affascinante, e al tempo stesso ricco di opportunità di business – in Italia ne beviamo 7 miliardi di tazzine l’anno, secondo FIPE – è dedicato Milano Espresso, il nuovo evento per il mondo del caffè e della caffetteria italiana che si tiene domenica 11 novembre nel capoluogo lombardo, nella sede di Confcommercio in corso Venezia 49.

Manifestazione-showroom rivolta a chi opera nella filiera del caffè, Milano Espresso è organizzato da Altoga (Associazione Lombarda Torrefattori Importatori Caffè e Grossisti Alimentari) con player e associazioni del settore, e patrocinato da Fiera Milano e Host, che portano l’esperienza del Salone internazionale dell’ospitalità professionale.

Milano Espresso ospita anche la seconda edizione del Gran Premio della Caffetteria che ha debuttato nel 2009 proprio a Host: la sfida tra i migliori maestri del caffè italiani, che a Milano Espresso vede contendersi il titolo 14 finalisti da tutta Italia, da quest’anno diventa annuale e la prossima edizione sarà ospitata nell’ambito di Host 2013.

Sempre nello showroom si svolgono gli Appuntamenti con il caffè, un ciclo di tre incontri per fare il punto sui trend e gli scenari di un mercato in evoluzione. Alle 11.00 Andrej Godina dell’Università degli Studi di Trieste parlerà de “Le nuove tendenze di consumo nel mondo della caffetteria internazionale”, un processo che oggi declina il caffè in decine di bevande diverse, ognuna una possibile nicchia di mercato. Alle 14.00 Daniele Casprini, CEO di Sesamo Comunicazione Visiva, spiegherà invece come “Fare cultura e promuovere il caffè attraverso il web”, valorizzando il web 2.0, le app innovative e le funzionalità avanzate come la realtà aumentata. Infine, alle 15.30, Giorgio Graziosi dell’Università degli Studi di Trieste, illustrerà le nuove tecnologie per valutare in modo più efficace la qualità di piante e chicchi.