FREQUENT FLYER

Milano dal pallone

Volo in mongolfiera per vedere la città a 100 metri di altezza e a 360 gradi

pallone idrostatico a Milano

Di Andrea Foschi

È stata la mia prima volta! Non avevo mai messo piede su una mongolfiera in vita mia. Anzi per essere più precisi su un pallone aerostatico. La mongolfiera infatti si libra grazie a un bruciatore che scalda l’aria, il pallone è invece un pallone rigonfio di un gas più leggero dell’aria. L’occasione me l’ha data una manifestazione che si è tenuta l’8 settembre 2012 all’ippodromo del trotto di San Siro a Milano. L’ascensione prevedeva un sollevamento fino a 100 metri di altezza. Quattro funi, fortunatamente robuste, trattenevano il pallone nella sua spinta libera verso l’atmosfera.

Emozione, devo dire, tanta. Da una parte ero rassicurato dal fatto che il pallone fosse ancorato, ma d’altra avrei avuto voglia di sorvolare tutta Milano in balia del vento. Anche se la giornata non era tersa, da quell’altezza, in un cesto di 4 metri quadrati, avevo davvero una visione a 360° gradi sulla città, dalla quale svettano i nuovi grattacieli e le ardite architetture delle zone Fiera e Garibaldi.

La manifestazione era organizzata dal Centro Studi Grande Milano in occasione del suo decennale. Un’associazione nata nel 1998 dall’incontro di esponenti del mondo della cultura, dell’economia, della scienza, della solidarietà con lo scopo di promuovere e divulgare l’idea e i valori di una grande Milano che si confronta con le metropoli europee e internazionali.

Tra le iniziative più note dell’associazione il premio: “Le Nuove Guglie della Grande Milano”, conferito alle personalità che si sono distinte nei diversi settori di competenza per aver contribuito a rendere la “Grande Milano” riconoscibile nel mondo.

Info: Centro Studi Grande Milano
piazza Duomo 17, Milano
tel. 0245471828
www.centrostudigrandemilano.org

Per il volo in mongolfiera tra i cieli di Lombardia e altre regione: www.mongolfiereitalia.com