GOURMET

Taste of Roma

Dal 20 al 23 settembre 2012 il Parco della Musica è palcoscenico dei migliori chef e ristoranti della capitale

Dal 20 al 23 settembre 2012 il Parco della Musica è palcoscenico dei migliori chef e ristoranti della capitale


Di Teresa Cremona

Dal 20 al 23 settembre l’alta cucina arriva nei giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica che diventano il palcoscenico della versione romana del più grande Restaurant Festival del mondo (www.tastefestivals.com).

Taste of Roma, vetrina della ristorazione romana d’eccellenza, e il Parco della Musica lo scenario degli chef che meglio la rappresentano: 12 fra i migliori chef della città escono dalle cucine dei loro ristoranti, stellati e non, per svelare segreti e ricette e divertirsi cucinando a cielo aperto e per quattro giorni “gomito a gomito”, mettendo a disposizione del pubblico la loro maestria in showcooking e corsi di cucina.

Taste of Roma è il palcoscenico della migliore ristorazione che la città ha da offrire, una celebrazione delle sue eccellenze. Un parco giochi del gusto, un pic-nic di lusso dove divertirsi spostandosi da un ristorante all’altro, in un ambiente informale in cui gustare i piatti preferiti rilassandosi tra arredi di design.

Taste of Roma è una festa: i gourmet possono appagare le loro velleità culinarie, i curiosi avvicinarsi all’alta cucina, da quella tradizionale, a quella tipica romana e regionale, con sconfinamenti nella cucina creativa e sperimentale, evento  en plein air, in un contesto  di grande fascino.

Ecco il dream team di Taste of Roma 2012:

Acquolina Hostaria in Roma (chef: Giulio Terrinoni)

Agata e Romeo (chef: Agata Parisella)

All’Oro (chef: Riccardo Di Giacinto)

Giuda Ballerino (chef: Andrea Fusco)

Glass Hostaria (chef: Cristina Bowerman)

Il Convivio Troiani (chef: Angelo Troiani)

Il Pagliaccio (chef: Anthony Genovese)

Imàgo – Hassler Hotel (chef: Francesco Apreda)

L’Arcangelo (chef: Arcangelo Dandini)

Magnolia – Jumeirah Grand Hotel (chef: Kotaro Noda)

Ristorante Pipero al Rex (chef: Luciano Monosilio)

Ogni ristorante propone tre speciali piatti, per l’occasione studiati in formato “antipasto” – Taste appunto – maggiormente rappresentativi della propria filosofia culinaria e che promuovono ingredienti locali e stagionali, a un prezzo compreso tra i 4 e i 6 euro. In questo modo il pubblico può costruire il proprio menu componendolo fra i 36 piatti proposti e avere così un assaggio di alta cucina.

Taste of Roma offre oltre all’alta ristorazione e ai produttori di food&drink,  anche un ricco programma di showcooking innovativo e interattivo con maestri di fama internazionale e corsi di cucina. Un Happening di enogastronomia a cui può partecipare chi desidera vivere un’esperienza e imparare divertendosi a conoscere e ad esplorare il mondo del buon cibo e della buona cucina.

Nei 4 giorni della manifestazione sono in programma oltre 100 eventi interattivi:

showcooking esclusivi nel Teatro degli Chef dove, grazie alla collaborazione con HORECA Magazine, si esibiscono i Maestri della cucina italiana e chef stellati;

“mani in pasta” con l’ausilio di chef trainer nei numerosi corsi organizzati nella Scuola di Cucina da Sale&Pepe, anche con attività dedicate ai bimbi;

degustazioni di vini con la guida di sommelier AIS

incontri con chef, produttori, bloggers e personaggi dello “star-food system” nella cucina di “In Cucina con…”: una vera cucina attrezzata e professionale, perfetta per accogliere attorno ai fornelli piccoli gruppi di appassionati per vedere all’opera i propri maestri e chiacchierare con loro sorseggiando un aperitivo.

“Taste of Roma ha scelto di rispettare l’ambiente – sottolinea Silvia Dorigo – per tutte le degustazioni si utilizzano stoviglie biodegradabili e compostabili con un impatto ambientale praticamente nullo. Tutti gli accessori sono prodotti in Italia con materie prime di origine vegetale interamente derivate da risorse rinnovabili e materiali che al termine dell’uso si trasforeanno in innocuo fertilizzante”.

I biglietti

Taste of Roma è un evento a numero chiuso per consentire a tutti i partecipanti la migliore esperienza possibile. I biglietti si possono acquistare su www.tasteofroma.it oppure tramite la rete multicanale LisTicket  (www.listicket.it, tel. 892982, e nei punti vendita aperti al pubblico in tutta Italia).

Biglietti: ingresso € 16 (include un calice per le degustazioni); vip € 55 (include 3 piatti, il calice per le degustazioni e open bar nel Taste wine bar). I bambini fino a 5 anni non pagano gratis, mentre dai 6 ai 13 anni compresi il biglietto è di € 8.