HOTEL COLLECTION BY TERESA CREMONA

Narada Resort & Spa, Hainan (Cina)

Un resort naturale nel cuore della foresta pluviale di Hainan, isola tropicale a un’ora da Hong Kong

[slideshow id=105]

In mezzo alla foresta pluviale nel cuore dell’isola di Hainan, sono mimetizzati gli edifici del Narada, un eco resort di lusso il cui primo pregio è di essere genuinamente cinese e non nello stile stereotipato degli hotel internazionali. Pregio numero 2: di questo resort immerso nella giungla, si realizza l’esistenza sono varcata la soglia. Non si nota arrivando dalla strada e non deturpa il paesaggio ma anzi lo coglie e lo onora dalle sue terrazze e piscine che si affacciano su palme slanciate, banani, ibiscus rosso fuoco e “uccelli del paradiso” che esplodono di salute.

Nelle 222 camere e suite, tutte con vasca idromassaggio termale sul balcone, si chiede moderazione nell’uso dell’aria condizionata e degli asciugamani; i cosmetici sono impacchettati in carta riciclabile, non ci sono flaconcini in plastica ma un distributore di shampoo e doccia schiuma ed è quasi impossibile trovare un sacchetto di plastica in tutta la stanza. Nel resort si fa la raccolta differenziata dei rifiuti e ci si sposta solo con cart e moto elettriche anti inquinamento, anche acustico. Cosicché raggiungendo la propria camera, che sembra l’unica nella grande giungla, si sentono solo i versi degli uccelli e il fremito d’ali delle farfalle.

È un luogo di benessere in senso lato. Innanzitutto perché l’umidità altissima aiuta a buttar fuori le tossine sedimentate; poi ci sono le piscine termali a diversa temperatura per un percorso caldo-freddo che resuscita la circolazione e uno scrub fuori dall’ordinario: immersi in una vasca piena di centinaia di pesciolini affamati che con delicati “bacini” portano via le cellule vecchie lasciando la pelle liscia e morbida. Non danno alcun disturbo, al limite un po’ di solletico.

Nella spa coordinata da un fisioterapista con le mani “fatate”, si fanno trattamenti tradizionali, dalla riflessologia plantare alle coppette al massaggio cinese, anche combinati in pacchetti da più ore. Anche se nessuno del team parla inglese, ci si sente in buone mani e, a fine percorso, meglio. Ogni giorno si possono scegliere attività da fare, alcune gratuite altre a pagamento: tai chi chuan, yoga, composizione di fiori freschi, danza e lavorazione al telaio secondo la cultura del popolo Li, giardinaggio tropicale.

Imperdibile la nuotata nella scenografica infinity pool a due piani che sembra finire tra le braccia della giungla.

Narada Resort & Spa
Qixian Mount,
Hainan, Cina
hainanparadise.com