Italy

La Puglia omaggia Tognazzi

Dal 26 luglio al 4 agosto, il film festival Salento Finibus Terrae passa da 5 località dell’Alto Salento. Prima tappa a Borgo Egnazia

Dal 26 luglio al 4 agosto, il film festival Salento Finibus Terrae passa da 5 località dell’Alto Salento. Prima tappa a Borgo Egnazia

In omaggio all’attore Ugo Tognazzi, 150 corti proiettati per 8 sezioni in competizione, 5 località, 10 giorni, 3 mostre e 40 ospiti tra registi, attori e sceneggiatori. Sono i numeri della decima edizione del Salento Finibus Terrae, il film festival internazionale di cortometraggi diretto da Romeo Conte, che si tiene in Puglia dal 26 luglio al 4 agosto in cinque località dell’Alto Salento: Borgo Egnazia/Savelletri-Fasano (nella foto sopra), Carovigno, Ostuni e San Vito dei Normanni.

Otto le sezioni in competizione: Reelove, Animazione, Corti Cortissimi, Triller-Noir-Horror, Corto Italia, Mondo Corto e Human Rights e Around the World

Tra gli ospiti: Gianmarco, Maria Sole e Ricky Tognazzi, Violante Placido, Isabella de Bernardi, Julian Sands, Monica Scattini, Valentina Cervi, Giorgio Colangeli, Anna Bonaiuto, Donatella Finocchiaro, Ivano Marescotti, Nicola Nocella.

“Il traguardo importante – ha detto Conte – della decima edizione del Film Festival Internazionale del Cortometraggio Salento Finibus Terrae coincide con un periodo difficile della cultura in Italia e con grande entusiasmo, quindi, raccogliamo questa sfida portando il grande cinema in Puglia. Per dieci giorni la splendida cornice salentina apre una finestra sul mondo del cinema “corto” accogliendo ospiti internazionali, cinema indipendente, incontri, eventi speciali e proiettando più di 100 opere. I film dei giovani registi si confronteranno, in questa edizione, con quelli dei grandi maestri del passato. Tra gli eventi speciali l’omaggio a Ugo Tognazzi, attore, regista, sceneggiatore teatrale-cinematografico e grande ‘mattatore’ della commedia italiana. Da regista e direttore di Festival non posso che amare la magia del cinema, quando si accende il proiettore nelle piazze salentine, partono le musiche dei film, gli attori e i registi seduti tra il pubblico e le storie infinite della settima arte protagonisti sul grande schermo”.

La decima edizione del Festival continua con la sua “ricognizione” nei territori del cinema breve per raccontare le mille facce del mondo, realtà lontane, raccontando la più stringente attualità attraverso l’occhio attento della cinepresa. Il festival presenta i lavori di 150 giovani cineasti selezionati tra più di mille partecipanti. L’omaggio a Ugo Tognazzi inaugura il Festival il 26 luglio a Borgo Egnazia/Savelletri e è il filo rosso di ogni tappa con la proiezione di lunghi e corti dell’attore italiano. Si comincia alle ore 20 con una cena dedicata all’attore italiano e ispirata alle sue celebri ricette tratte da Il Rigettario. Quindi di vede Amici miei, insieme agli ospiti della serata, Violante Placido, Isabella De Bernardi, Monica Scattini, Valentina Cervi e i figli di Tognazzi, Ricky, Maria Sole e Gianmarco.

A seguire le tappe di Fasano (27, 28 luglio) con le sezioni “Reelove” (dedicata alle tematiche dell’amore) e “Corti cortissimi” (film sotto i dieci minuti). A ricevere il premio Sa.Fi.Ter saranno gli attori Violante Placido, Ricky Tognazzi e Monica Scattini. Nella tappa di Carovigno (29 e 30 luglio) sarà l’attore britannico Julian Sands a ricevere il prestigioso Sa.Fi.Ter. e qui si avranno le consolidate sezioni“Animazione” (il meglio del genere tra tradizione e sperimentazione) e “Thriller, Horror, Noir” (sui generi black del cinema). Diritti umani protagonisti a Ostuni il 31 luglio e 1 agosto: ospite della tappa l’attrice Donatella Finocchiaro (che riceverà il premio Sa.Fi.Ter). A San Vito dei Normannidal 2 al 4 agosto, a ricevere il premio del Festival saranno Maria Sole Tognazzi e Anna Bonaiuto. Qui saranno proiettate le sezioni “Around the World”, promossa da Frisk e Streamit.it, una finestra su mondi lontani attraverso sport e tradizioni poco conosciute, a seguire si esibirà il gruppo musicale salentino “La Taricata”. La tappa proseguirà con le sezioni “Mondo Corto” (registi da tutto il mondo) e “Corti Italia” con il meglio della produzione nostrana.

Salento Finibus Terrae
26 luglio-4 agosto 2012
tel. 0574 1940224
salento@salentofinibusterrae.it
www.salentofinibusterrae.it