CRUISE

L’Asia punta sulle crociere

A maggio si inaugura il terminal internazionale per transatlantici di Singapore; sarà nuovo motore di sviluppo del turismo in Oriente

A maggio si inaugura il terminal internazionale per transatlantici di Singapore; sarà nuovo motore di sviluppo del turismo in Oriente

Di Deborah Basili

L’Asia cresce a ritmi veloci anche nel turismo: Singapore con il suo nuovo International Cruise Terminal è il portabandiera dello sviluppo delle crociere nel Sud-Est Asiatico. I ministri del turismo dei paesi dell’ASEAN (Association of South-East Asian Nations) vogliono sviluppare un politica comune per la crescita e la competitività nel turismo crocieristico creando nuove mete. Anzi, si pensa che entro il 2020 le dimensioni del mercato possano addirittura raddoppiare.

Singapore ha risposto a questa chiamata costruendo un futuristico terminal di 28.000 metri quadrati e che può ospitare le imbarcazione più grandi del mondo lunghe fino a 360 metri. Inaugurazione prevista a maggio 2012.

Le crociere porteranno nuovi e tanti turisti, che visiteranno il Sud-Est Asiatico in tutte i suoi aspetti: etnie diverse, cucina, design e arte. Si prospetta una crescita annuale del settore turistico del 9.5%, che a quanto sembra, qui nel Sud-Est Asiatico non conosce crisi o rallentamenti che investono altre zone del mondo.

www.yoursingapore.com