ECOTOURISM

Merano olistica

Tre giornate di incontri dedicati allo Yoga, alla meditazione e al benessere, all’interno del capolavoro liberty altoatesino

Tre giornate di incontri dedicati allo Yoga, alla meditazione e al benessere, all’interno del capolavoro liberty altoatesino

Merano YogaFestival

Di Laura Ferrari

Difficilmente YogaFestival poteva scegliere una location più adatta: storico crocevia di importanti valli tirolesi, Merano, per tradizione, sa prendersi cura dei propri ospiti. E’ infatti meta di rigeneranti (e altolocate) villeggiature fin da metà ‘800, in virtù del clima mite, delle acque benefiche e del paesaggio, che dai frutteti e dai vigneti del fondovalle lascia correre lo sguardo fino alle cime di dolomia che svettano oltre i 3000.
In questa perfetta cornice, presso il Kurhaus, simbolo della città e capolavoro dello Jugendstil, si svolge la seconda edizione dello YogaFestival di Merano: tre giorni dedicati all’antica pratica orientale e alla tradizione olistica, con lezioni gratuite introduttive per i neofiti; seminari e incontri intensivi di approfondimento; laboratori, performance musicali e di Yoga; conferenze e consulti; trattamenti di Ayurveda, Shiatsu, Watsu, Kinesiologia; presentazioni di libri.

Partecipano grandi maestri, tra i più noti rappresentanti contemporanei italiani e stranieri come Willy Van Lysebeth, Antonio Nuzzo, Swami Vidyananda, Maestro Tetsugen, Grazia Melloni, Renata Angelini e Moiz Palaci, Ven Lama Ghesce Ghedun Tharcin, insieme  a giovani insegnanti di talento.

L’appuntamento è nei giorni 20, 21, 22 aprile, al Kurhaus, a Merano.

tel. 3393519840
infoarteyoga@gmail.com
www.yogafestival.it