Europe

Fairmont Savoy, Londra (Regno Unito)

Dopo il restauro totale e la riapertura nel 2011, l’icona dello Strand è più viva che mai

Il Farimont Savoy, monumento dell’ospitalità londinese sullo Strand, nella zona dei teatri, ha riaperto un anno fa, dopo un meticoloso restauro totale che ha ravvivato l’allure originale tra l’Art Deco e lo stile Edwardiano con le Rolls Royce nere parcheggiate davanti e i portieri in livrea e tuba ad aprire le portiere, come ai tempi in cui gli ospiti si chiamavano John Wayne, Fred Astaire, Marylin Monroe, Liz Taylor… Il check in si fa in suite con il personal butler in frac, che si dichiara disponibile a disfare le valigie. Si soggiorna tra luoghi mitici: il Grill di Gordon Ramsay, lo storico American Bar, il Beaufort dove si beve champagne, la sala per l’Afternoon Tea dove , il negozio di fiori freschi e praline, le meeting room con boiserie, trompe l’oeil e gli arredi orginali di quando si riuniva lì Winston Churchill e il Government. Lo staff giovanissimo aggiunge un’aria di freschezza a tanta storia.

Da prenotare: una suite con vista sul Tamigi. La 622, per esempio, è di più. Letto con vista: London Eye, Big Ben e Parlamento sono incorniciati nella grande finestra

Fairmont Savoy
Strand, Londra
tel. +44/(0)2078364343
savoy@fairmont.com
www.fairmont.com/savoy/
€€€€