ECOTOURISM

Sardegna fuori rotta

Il 30 e 31 marzo appuntamento a Nuoro con Bitas, terza edizione della Borsa Internazionale del Turismo Attivo. Si parla di eco-escursioni e di bike tourism

Il 30 e 31 marzo appuntamento a Nuoro con Bitas, terza edizione della Borsa Internazionale del Turismo Attivo. Si parla di eco-escursioni e della crescita del bike tourism

Testo e foto di Gianmario Marras

Far conoscere la Sardegna fuori dalle rotte consuete, viaggiando oltre la stagione estiva a piedi, in bicicletta, a cavallo, in canoa, in barca a vela, con arrampicate ed esplorazioni subaquee,  seguendo itinerari naturalistici, culturali, enogastronomici grazia alle proposte di operatori specializzati, che conoscono bene il territorio. L’occasione veramente speciale per esplorare il continente Sardegna, ed entrare in contatto con la realtà del turismo attivo, è offerta dalla 3° edizione della Bitas (Borsa Internazionale del Turismo Attivo della Sardegna) in programma a Nuoro il 30 e 31 marzo 2012.

Il programma prevede seminari, workshop, incontri con operatori del settore che il 31 marzo illustrano le loro proposte escursionistiche ai tour operator nazionali e internazionali.

I seminari coinvolgono docenti universitari ed esperti del settore e vogliono approfondire temi specifici del turismo attivo e le sue potenzialità di sviluppo. In particolare si parla di Sardegna come destinazione cicloturistica; guarda il video qui.

Bitas
tel. 07060693157
bitas2012.it