GOURMET

4 menu x 4 cantine

Quattro appuntamenti per degustare insieme aromi giapponesi e vini campani al Sushi Bar dell’Hotel Romeo di Napoli

Quattro appuntamenti per degustare insieme aromi giapponesi e vini campani al Sushi Bar dell’Hotel Romeo di Napoli


Di Teresa Cremona

A Napoli la cucina nipponica del Romeo Sushi Bar&Restaurant incontra Terredora, Cantine Astroni, Feudi di San Gregorio, Fattoria La Rivolta, i grandi bianchi della Campani.

Da giovedì 1 marzo, il Romeo Sushi Bar&Restaurant, propone “Japan flavours e calici campani”, un ciclo di serate dedicate all’incontro tra la tradizione enologica campana e la gastronomica giapponese ed anche l’occasione per presentare il nuovo menu dei ‘caldi’ nella cucina dello chef Keisuke Aramaki: non solo sushi e sashimi quindi, ma anche le zuppe, i tempura e gli stufati della cucina nipponica. Lo chef  Keisuke Aramaki, originario di Saitama è in Italia dal 2003. La sua cucina esempio di  cultura nipponica e gusto italiano, si esprime in piatti che sono il risultato di una continua ricerca e sintesi di tradizione e innovazione. Al Romeo Sushi Bar&Restaurant, al piano terra del Romeo hotel, in un ambiente di design si può cenare al bancone o ai tavolini, ma sempre con mise en place con bacchette di avorio, ebano e argento, porcellane e cristalli.

Nel mese di marzo, il giovedì sera, alle 20.30 al Romeo Sushi Bar&Restaurant cena con abbinamento a vini di una grande cantina campana. 4 menu per 4 cantine campane e i vini saranno presentati direttamente dai produttori che accompagneranno la degustazione con racconti di vigna e cantina.

1° marzo Cantina Terredora con Greco di Tufo Loggia della Serra 2009.

15 marzo Cantine Astroni e serata dedicata alla Falanghina dei Campi Flegrei in versione Spumante e riserva con le etichette, Astro Spumante Brut e Falanghina Campi Flegrei Colle Imperatrice.

22 marzo, Azienda Feudi di San Gregorio di Sorbo Serpico che propone DUBL rosato Aglianico, metodo classico e Cutizzi 2010, Greco di Tufo Docg.

29 marzo Fattoria La Rivolta di Torrecuso con Spumante di Greco di Tufo ed Falanghina Doc del Taburno.

I vini
Greco di Tufo Docg Loggia della Serra 2009, Terredora. Unico vino bianco italiano nella classifica dei top 100 vini mondiali della rivista Wine Spectator, è ottenuto da uve Greco 100%. Di ricca complessità strutturale ed aromatica, ha colore giallo paglierino intenso, eleganti e complessi profumi fruttati corpo pieno, morbido ed equilibrato dall’ottima acidità.

Astro Spumante Brut di Falanghina, Cantine Astroni. È uno spumante ottenuto da uve 100% Falanghina.  Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli ha un perlage persistente e di grana fine. Al naso ha sentori di fiori bianchi, frutta fresca e gradevoli note minerali. Al gusto è secco ed abbastanza caldo.

Colle Imperatrice Falanghina Doc Campi Flegrei, Cantine Astroni. Vino limpido e consistente dal colore giallo paglierino con riflessi dorati e sfumature di un verde appena accennato. Al naso intenso, fine e complesso, presenta sentori floreali e note fruttate. Buona la freschezza e la sapidità.

Dubl Rosato Aglianico, Metodo Classico, Feudi di San Gregorio, nato dall’incontro con Anselme Selosse, maestro dello champagne.

Un progetto che prevede di utilizzare i vitigni autoctoni  per produrre spumante. La versione da uve Aglianico ha un colore rosa chiaro. In bocca sviluppa note di composta di frutti maturi e soia.

Cutizzi 2010, Greco di Tufo Docg, Feudi di San Gregorio. Di colore giallo con riflessi dorati, ha un profumo intenso e persistente. Si riconoscono al naso nette sensazioni di frutta, dalla prugna verde alla pera ”Mast’Antuono” (tipica campana) fino a decise sensazioni balsamiche di mentuccia. Al gusto si percepisce immediatamente la spalla acida e la spiccata mineralità tipica del territorio.

Greco Spumante, Fattoria la Rivolta. Vinificato con una selezione di uve Greco ha un profumo di agrumi e note minerali, avvolgente e pieno in bocca, con piacevolissimi ritorni di cedro e mandorla amara. Lunghissimo e di grande struttura, presenta bollicine fini e fitte.

Falanghina Doc del Taburno, Fattoria la Rivolta. Vino dal gusto equilibrato, ricco di aromi di frutta matura (mela, banana), salvia e con spiccati sentori minerali, è prodotto con uve Falanghina 100%, coltivate biologicamente nei terreni collinari della fattoria e raccolte manualmente nel mese di Ottobre.

Prenotazione obbligatoria, 54 € per persona.

Romeo Hotel
via Cristoforo Colombo 45
Napoli, tel. 0810175001
www.romeohotel.it