DESTINATIONS

Va’ dove ti porta il cuore

Oroscopo di febbraio: per ogni segno un posto dove portare (e far felice) la vostra amata (eh sì, stavolta tocca a voi signori!)

Per ogni segno zodiacale un posto dove portare (e far felice) la vostra amata (eh sì perché stavolta tocca a voi signori!)

[slideshow id=58]

Di Ughetta Lacatena*

San Valentino. È tempo di Amore con la A maiuscola. Cupido scocca i suoi dardi e fa innamorare ancora di più… Maschietti cari, tocca proprio a voi. Come festeggerete il 14 febbraio? Dove porterete la vostra Lei? Un bel week end romantico è quello che ci vuole per vivere il giorno di San Valentino in perfetta armonia, voi due soli e una meta tutta da scoprire: city break culturali, centri benessere con coccole e massaggi, spiagge caraibiche (per chi ha più tempo), tour enogastronomici… Ecco qualche suggerimento per cogliere nel segno…della propria partner e non avere brutte sorprese. (oppure: Ecco qualche suggerimento, segno per segno, per evitare crisi coniugali e simili).

Si sa. Ognuno è fatto a modo suo. Poi a complicare il carattere già complicato della vostra dolce metà ci si mettono quadri astrali e pleniluni.  Ma se date retta a cosa dicono le stelle, sceglierete sicuramente il viaggio giusto e la farete felice.

Se  Lei è dell’Ariete…

Rassegnati. Con l’Arietina non c’è battaglia che tenga. Passionale, vivace, esuberante, predilige un viaggio che appaghi il suo senso dell’ego. È lei prende le decisioni, lei amministra la casa, lei gestisce il ménage familiare. Refrattaria alle critiche, ama essere ammirata, in modo totale e incondizionato. Viene da Marte e non conviene mettersi a farle la guerra… Dunque, cosa puoi fare se non assecondare le sue “sagge” decisioni e far decidere a lei dove vorrai portarla in vacanza? Regalale un buono da spendere in viaggio con te, con almeno tre opzioni: una crociera nel Mediterraneo, che unisce al comfort e al lusso l’archeologia di cui l’Ariete va pazza, un weekend enogastronomico in Carinzia, a gustare i tortelloni carinziani, i dolci e i vini locali, gongolandosi in una Spa sul lago Wörthersee, e un biglietto che faccia il giro intorno al mondo. La farai sentire una regina.

Se Lei è del Toro…

Ce l’hai un portafoglio a fisarmonica? E sì, perché il Toro è un mangione. Forse le Taurine non sono così mangione come i maschi del segno, però sono di buona forchetta. Per loro vacanza è anche e soprattutto sinonimo di gastronomia. Godereccia e amante del buon vino, la farai senz’altro contenta organizzando per lei una cena da leccarsi i baffi: per esempio sul cucuzzolo di un monte, in una baita, a Cervinia, dopo una bella sciata che aumenta l’appetito; sfiderai così la sindrome da ‘Toro seduto’ che la colpisce ciclicamente, tanto è nota la sua pigrizia. Se invece vuoi fare centro, rinunciando una volta per tutte a sviluppare il suo lato ginnico, portala a Bordeaux a gustare ostriche dell’Atlantico accompagnate dall’ottimo vino del posto, oppure in un tour di degustazione in Umbra o in Toscana. Ma mi raccomando: niente slow food se non vuoi far figuracce con il personale del ristorante.

Se Lei è dei Gemelli…

Non puoi fare programmi. Oppure devi farne uno che appaghi il suo innato senso di libertà. Sensuale, ironica, intelligente, la gemellina ti ha fatto proprio perdere la testa, ma fai fatica a tenertela stretta, tanto è il suo bisogno di indipendenza. Un po’ anticonformista, all’espressione “San Valentino”, le verrà l’orticaria e starà a letto per tre giorni. Dille quindi che stai pensando a un bel viaggio tra febbraio e marzo “per prendere una boccata aria”. L’apprezzerà. La meta però deve essere da capogiro: tieni sempre conto del suo lato doppio e della sua voglia di evasione. Il segno dei Gemelli predilige le mete esotiche, magari dove acqua e fuoco si incontrano dando vita a scenari mozzafiato, come l’Islanda; oppure scegli un safari fotografico in Sud Africa, a caccia del leone, o ancora, l’incredibile paesaggio della Tierra del Fuego, in Argentina.

Se Lei è del Cancro…

Sorprendila. Romantica, un po’ melanconica, sognatrice. Ecco la donna Cancro. Instancabile lavoratrice, moglie e mamma perfetta, insegue il sogno di una vacanza senza mai riuscire ad afferrarlo per senso del dovere. Adora i paesaggi fiabeschi e solitari, predilige mete fuori dal coro, in bassa stagione, ama gli scenari romantici, anche se a contemplarli è la famiglia intera (se ha figli, quella del Cancro non li lascia a casa!).

Mete ideali sono i Camini delle Fate in Cappadocia, la foresta di Mago Merlino in Bretagna,

i luoghi incantati dell’Irlanda celtica. Se avete poco tempo, regalatevi un romantico fine settimana in una Pantelleria deserta o nella bella

. Non lo ammette facilmente, ma il segno del Cancro resta sempre un po’ bambino: la farai felice se  prenoterai l’albergo più esclusivo a Eurodisney.

Se Lei è del Leone…

Scegli il meglio. Energica e carismatica, la tua Leonessa ama il lusso. E non te lo manda certo a dire: lisciata la criniera, con regale passo felino ti si avvicina e ti sussurra che lei, per questo San Valentino, gradirebbe “solo” un volo andata/ritorno per New York e planare direttamente sulla Fifth Avenue, assecondando la sua irrefrenabile voglia di shopping. Per un breve city break puoi scegliere le meno costose Londra e Parigi: la tua Leonessa è sufficientemente metropolitana da riuscire a trascorrere un intero pomeriggio passando da una boutique all’altra, cercando quell’au de parfum “che fanno solo qui, sono sicura!”

Se avete più tempo, invece, potrai optare per una crociera: tavoli da gioco (la Leonessa ama tentare la fortuna), cibo esclusivo, ottima selezione di vini, palestra con personal trainer, boutique, piscina, musica dal vivo, cabine con balcone affacciato sul mare, idromassaggio in camera…nel catalogo scegli le Antille o le perle del Mediterraneo.

Se Lei è della Vergine…

Non fare sorprese. Dovresti averlo capito ormai che la tua Lei non ama l’imprevisto; è matematica, calcolatrice, e vuole essere sempre avvertita in tempo utile sui vostri spostamenti, per scegliere tra un tacco 12 e le ballerine raso terra. Potrebbe avere una crisi isterica se organizzi una finta cena a lume di candela e poi la porti a sorpresa al concerto del suo cantante preferito.

Il viaggio di San Valentino deve essere organizzato fin nei minimi dettagli e annunciato con sufficiente anticipo: detto ciò la puoi portare quasi ovunque, meglio se l’itinerario è soft, lontano dal caos metropolitano, un po’ fiabesco e con tanta arte e cultura. La Valle della Loira è il giusto mix tra cultura e fiaba; perfetta anche la Romantische Strasse, in Germania, così come una bella dimora di charme in Trentino, tra erbe medicamentose di montagna e sorgenti termali che piacciono tanto alla tua dolce metà.

Se Lei è della Bilancia…

Pondera le tue scelte. La donna Bilancia è intellettualmente vivace, curiosa, positiva, equilibrata. Sempre a caccia di novità in fatto di musica, pittura e arte, accetterà volentieri un bel weekend metropolitano, in una delle capitali europee, come Barcellona, Berlino, Tallin, Lisbona. Se poi le regali i biglietti per la prima della Carmen all’Opera di Parigi o due ingressi per un concerto dell’Orchestra della Filarmonica di Vienna la lascerai senza parole.

Tuttavia, infaticabile lavoratrice, la donna Bilancia farebbe bene a staccare la spina per un paio di giorni, scegliendo una meta lontano da tutto e da tutti: chiudile sottochiave pc e blackbarry e portala in un resort da sogno a largo della Thailandia o a Madeira. Dopo i primi giorni di shock, ti ringrazierà.

Se Lei è dello Scorpione…

Conquistala. Non è che la Scorpioncina sia proprio facile in fatto di carattere. Guerrafondaia per vocazione, passionale, forte, ama dominare le situazioni e spesso anche i rapporti. Ma si scioglie come neve al sole se fai breccia nel suo cuore, sorprendendola coi fatti. Affascinata dalla storia e dagli illustri personaggi del passato, ama luoghi grandiosi, imponenti, dove si toccano con mano gli albori della civiltà: i templi di Abu Simbel, le gigantesche piramidi di Luxor e di Giza, le città imperiali del Marocco, come Fes e Marrakech, solo alcune delle località che possono appagare il suo amore per la storia.

La grinta e la passione che contraddistinguono le nate del segno sono un ottimo deterrente per organizzare weekend o viaggi sportivi: proponi una ferrata in Val d’Aosta, un’arrampicata, o ancora una corsa adrenalinica in pick up nel deserto della Namibia.

Se Lei è del Sagittario…

Tu, come Indiana Jones. La donna del Sagittario è l’esploratrice dello zodiaco. Viaggia già molto per i fatti suoi, seguendo missioni umanitarie e filantrope che spesso la portano lontano da casa. Un po’ mistica e solitaria, ama i luoghi ascetici o comunque pervasi da un senso di spiritualità e filantropia. Il Tibet è la sua meta ideale. Sorprendetela anche con un’esperienza al limite dell’incredibile nella città della pace di Auroville, in India. Se il tempo è poco, potrai comunque soddisfare la sua curiosità organizzando un bell’itinerario in giro per i monasteri medievali d’Italia, oppure potrete percorrete in solitaria il Cammino de Santiago de Compostela, in Spagna, o ancora spingervi fino alle Meteore, in Grecia.

Se Lei è del Capricorno…

Dite no al last minute. Concreta, pacata, pragmatica, la tua donna Capricorno non ama il fai da te. E non ama neppure viaggiare molto. Un po’ pigra e un po’ troppo abitudinaria, preferisce trascorre le proprie vacanze dando una mano di bianco alle pareti di casa invece che volare per altri lidi. Ma non quando si tratta di San Valentino. Il 14 febbraio è la vostra festa e quindi Lei sarà ben contenta di trascorrerla con te da qualche parte. Ecco, prova con il pacchetto all inclusive. Un bel villaggio a Sharm con tanto di braccialetto la farà sentire come a casa, oppure un resort a Zanzibar o a Marsa Alam.

Se sei più audace, puoi tentare con una crociera sul Nilo. Non stupirti se la vedrai tutta intenta a spiegare a un egiziano come far tornare chiaro l’interno delle piramidi di Giza.

Se Lei è dell’Acquario…

Ammaliala. La donna Acquario è un po’ streghetta. Eccentrica quanto basta, bizzarra, carismatica, è l’ideale compagna di viaggio. Fa divertire, conosce e inventa storie incredibili, è sempre a caccia di stranezze e curiosità. Molto libera, non ama essere messa in una gabbia. Adora il mare, soprattutto quando è arrabbiato, per questo predilige i posti di mare fuori stagione o la lontana California, dove qualcuna di loro riesce anche a surfare. Un San Valentino tu e lei su un’isoletta della Croazia, alle Isole di Hyères, o a Tenerife è il sogno che diventa realtà. Ma non dimenticare il suo lato eccentrico che la porta a  sognare mete esotiche come il contraddittorio Giappone, la seducente Dubai, la Finlandia, con le notti di luce e il sole a mezzanotte, piena di maghi e folletti.

Se Lei è dei Pesci…

Non hai molte speranze. Diciamo la verità, con Lei non sai proprio che pesci prendere. Il viaggio sulla luna non è ancora stato brevettato, quindi tira i dadi e tenta la sorte. Va tutto bene e tutto male per le nate del segno. Se vuoi portarla in montagna, lei ti metterà il broncio perché voleva andare al mare, se la porti a Portobello Road a Londra, dopo un paio d’ore ti dirà che preferiva il quartiere Soho. Non è che le Pescioline siano cattive, è che hanno sempre questa inquietudine viscerale che porta a dire e fare il contrario di tutto. Sarà perché sono un segno doppio? Eppure il rimedio c’è anche per te. La Pesciolina è sensibile al fascino mistico dell’oriente, ai profumi di terre lontane, alla magia di tradizioni ancestrali. Portala a Istanbul, città di confine tra est e ovest, oppure a vedere le pire di fuoco sul Gange a Benares, o il candore bianchissimo del Taj Mahal alle prime luci dell’alba… Se ne starà muta proprio come un pesce.

*Ughetta Lacatena scrive di viaggi, di recente ha pubblicato In viaggio con lo Zodiaco edito da Morellini