NEWS

Prendo la villa e scappo

Senza lavoro fisso e senza fissa dimora. Cambiano la nostra cultura e il nostro modo di vivere

Di Sara Magro

Oggi Repubblica.it pubblica l’arrivo di una villetta in legno a due piani che sembra uno chalet, e che ha la peculiarità di essere mobile: dotata di ruote si sposta ovunque i suoi proprietari vogliano andare. In tempi di grande incertezza, disoccupazione, precarietà e instabilità, questo nuovo tipo di abitazione ne è forse la conseguenza culturale: niente posto fisso, niente fissa dimora. Raccomandata per cervelli in fuga, gente che vuole cambiare vita ma non sa ancora come e dove, viaggiatori perpetui…Leggi l’articolo, guarda le foto qui.