GOURMET

Mani in pasta

Il 22 novembre al Vun del Park Hyatt di Milano, due chef d’eccezione rendono onore alla pasta, regina della cucina italiana

Il 22 novembre al Vun del Park Hyatt di Milano, due chef d’eccezione rendono onore alla pasta, regina della cucina italiana

Di Raffaella Parisi

Mani in pasta con Andrea Aprea (nella foto sopra a sinistra), chef del Ristorante Vun e Pino Lavarra (sopra a destra), del ristorante Rossellinis all’Hotel Palazzo Sasso di Ravello, che insieme in cucina rendono omaggio alla pasta con vari piatti e ingredienti: uovo, patate, bagoss e tartufo nero, ravioli con stufato alla genovese di polipo, broccoli baresi, olive nere e zabaione, acciughe, paccheri fritti e farciti con agnello e chiodini, fonduta di cipolla rossa, crema di capra e melograno e San Pietro scottato con farina al peperone di Senise, broccoli di Natale, patate strascinate alle ostriche e salsa al latte di totano. Per dessert torta alla vaniglia, datteri e arancia, opera di Galileo Reposo del Pastry chef del Vun (menù a 85  €, vini inclusi).

Vun al Park Hyatt Milano
via Tommaso Grossi 1
Milano
tel.0288211234
www.milan.park.hyatt.it
restaurantvun.milan@hyatt.com