HOTEL COLLECTION BY TERESA CREMONA

Locanda alla mano, Forlimpopoli (Romagna)

Nella città di Artusi, il primo gastronomo italiano, un indirizzo gourmet semplice e “alla mano”

Siamo a Forlimpopoli, città nota per aver dato i natali a Pellegrino Artusi, la Locanda alla mano aperta a Maggio del 2008 non è nel centro storico, ma appena ai sui margini, la città è molto piccola e dal castello si arriva al nostro indirizzo in pochi minuti.

La palazzina è moderna con minuscolo dehors dove in estate si accomodano alcuni tavoli. Sala interna accogliente con bancone mescita, gestione familiare, nella cucina a vista “il Giò”, ovvero Giovanni Marzolini, è da solo ai fornelli; la sala invece è gestita dalla sua compagna Lorena. Menu con 6/7 piatti in tutto (2 antipasti, 2 primi, 2 secondi, 1 o 2 dolci), che varia tutti i giorni e secondo il mercato. Gli acquisti sono giornalieri e le materie prime sono quindi di stagione e sempre fresche, e i piatti sono soprattutto di terra, in autunno funghi e tartufi, ma il giovedì è dedicato al pesce. La preparazione dei piatti senza fronzoli, è espressa. Cucina semplice e veloce ma curata, non sciatta né banale, il Giò ha mano leggera e personalità (degustazione di 4 piatti: circa 30 €, bevande escluse).

Locanda di nome e di fatto, ha al piano superiore 4 camere, inaugurate da poco, arredamento senza pretese ma anche qui un tocco di garbo è ovunque, i mobili sono bianchi con modanature, e sono i colori delle pareti che fanno la differenza, azzurro, giallo e verde e viola chiaro. Nella sala comune una credenza a parete dipinta di celeste gustaviano contiene il necessario per apparecchiare la prima colazione degli ospiti ma anche per un caffè o una bevanda quando ne hanno desiderio.

Locanda alla mano
via della Repubblica 16
Forlimpopoli (Forlì-Cesena)
tel. 0543747108
www.locandaallamano.it
€€€