Italy

Il cacao ritrovato

Un libro di Gianluca Franzoni e Camilla Baresani traccia la storia del cioccolato e delle varietà più rare. Come quel Criollo dimenticato…

Di Raffaella Parisi

Cabosse, concaggio, blend: ecco alcune parole da usare per parlare di cioccolato, come suggerisce Gianluca Franzoni (nella foto a sinistra) che, in collaborazione con Camilla Baresani, ha scritto Alla ricerca del cacao perduto (edizioni Gribaudo, nella foto a destra la copertina). L’autore, fondatore e presidente della Domori, la fabbrica specializzata nella lavorazione del cioccolato di alta qualità, racconta la storia del cioccolato: origini, lavorazioni, fabbricazioni, varietà, glossario.

Tra i meriti di Franzoni, vincitore tra l’altro del premio Eurochocolate 1999 come miglior cioccolatiere internazionale, c’è quello di aver recuperato in Sudamerica il Criollo, una particolare varietà di cacao, la cui produzione era stata abbandonata perché considerata poco redditizia. Grati gli sono soprattutto gli intenditori, secondo i quali dal Criollo si ottiene un cioccolato dalle caratteristiche organolettiche eccezionali.