DESTINATIONS

Mozart alle piramidi

Tour di Maurizio Levi tra il Sahara e il Nilo più tranquilli, con concerto all’aperto il 7 e 9 dicembre nella necropoli di Meroe

Di Valeria Del Vecchio

Siamo onesti. Il Sudan non è conosciuto per essere una delle mete turistiche più inflazionate. Il passato travagliato e un processo di pace che tarda ad arrivare è tutto ciò che sappiamo di questo Paese o comunque l’unico aspetto che vogliamo vedere. È una forma di pregiudizio ed è risaputo che i pregiudizi infettano lo spirito e annebbiano la vista. A tal punto da ignorare che il Sudan è anche una magica terra millenaria, dove si incontra un mondo unico, miscela di culture e tradizioni varie e interessantissime. E proprio qui, tra le rosse dune di sabbia della necropoli di Meroe, appena riconosciuta dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, il 7 e il 9 dicembre 2011 ci sarà un evento unico: un concerto sinfonico eseguito dal Quintetto di Venezia, specializzato nel repertorio classico-romantico austro-tedesco. Sotto una volta stellata da togliere il fiato, le note di Mozart spezzano il silenzio che avvolge le antiche piramidi  meroitiche.

Unica chance in Italia di aderire all’iniziativa promossa da appassionati di deserti e musica classica che impiegano il ricavato per costruire un pozzo alla popolazione del villaggio di Bagarawiaz, è partecipare a uno degli itinerari in fuoristrada di Maurizio Levi tra i tesori archeologici nascosti nel corridoio d’Africa in quel periodo. Tre le opzioni possibili: Il regno dei Faraoni Neri, tour di 9 giorni con pernottamenti in hotel e in tenda in un campo attrezzato in partenza il 4 dicembre (da 2.840 € a persona); Antica Nubia Express, viaggio-spedizione in tenda di 9 giorni con partenza sempre il 4 dicembre (da 2.180 €) e Magica terra millenaria, di 16 giorni in alberghi e tenda con partenza il 25 novembre (da 3.080 €).

A voi la (ardua) scelta.

I Viaggi di Maurizio Levi

tel. 0234934528
www.deserto-viaggilevi.it