GOURMET

Il formaggio e la bionda

Dal 16 al 19 settembre a Bra torna Cheese, che fa conoscere le “eccellenze di latte” e i suoi migliori connubi (anche con la birra)

Dal 16 al 19 settembre a Bra torna Cheese, l’evento si Slowfood che fa conoscere e degustare le “eccellenze di latte” e i suoi migliori abbinamenti, anche con la birra

Di Silvia Vettori

BRA, 16-19 settembre 2011. Da sempre Cheese si dedica non solo alla degustazione delle forme di formaggio nazionali e internazionali, ma anche al giusto abbinamento con il bicchiere da accompagnare ai formaggi per esaltare i suoi sapori. E di certo la birra, varia nei colori e nelle intensità, riesce ad adattarsi a ogni tipo di formaggio. Allo stand presso la Piazza della Resistenza Casearia (sulla mappa della città, si cerchi piazza Valfrè di Bonzo) torna anche quest’anno l’azienda Zago, con una selezione delle sue Cuvée di malto non pastorizzate realizzate con lieviti vivi secondo l’Editto sulla Purezza del 1516.

Nella versione in fusto, sarà possibile assaporare HY e HY Cuvée, bionda e rossa a metodologia Champenoise, e Saint Hubert Premier Grand Cru, caratterizzate dall’intensità di sensazioni che rilasciano al palato. In bottiglia invece, la proposta è NUT, leggera e dissetante ma con un gusto complesso derivato dai multicereali.

Oltre alle birre artigianali, Zago produce il Panettone alla HY Cuvée (nella foto in alto) con l’aggiunta nell’impasto della rossa a metodologia Champenoise e, per accompagnarlo, la gelatina di HY Cuvée una marmellata di birra che ne esalta il sapore.

Cheese
Bra (Cuneo)
tel. 0172419611
cheese.slowfood.it
info@slowfood.it
Come arrivare a Cheese

L’albergo: non lontano da Bra, si può prenotare una delle 17 camere all’Hotel Somaschi, nel cinquecentesco monastero di Cherasco (via Nostra Signora del Popolo 9, tel. 0172488482, info.monasterocherasco@marachellagruppo.it).