Europe

Recharge Finlandia

Testo e foto di Gianmario Marras

“Recharge Here”, si legge su un cartello dell’aeroporto di Helsinki, ti siedi al bar, ordini qualcosa e intanto attacchi la spina a una delle tante  prese disponibili per ricaricare il cellulare o qualunque altro dispositivo portatile. Solo una delle tante storie di ordinaria eccellenza, nell’aeroporto di Helsinki, al primo posto per il 2011 nella classifica della prestigiosa rivista Monocle delle città del mondo con la miglior qualità della vita, in una nazione dove su una superficie più grande di quella italiana, coperta per l’86% da foreste, si contano poco più di 5 milioni di abitanti.

Ma io non mi fermerò a Helsinki, perché sono in attesa del volo diretto a Savonlinna, per assistere alla rappresentazione della Tosca di Giacomo Puccini, nel castello di Olavinlinna. Per vedere un’opera italiana c’è bisogno di andare fin lassù?, penserete voi. Si, è la risposta. Perché il Festival dell’Opera di Savonlinna è il più importante evento musicale finlandese; perché nel 2012 compirà 100 anni (sono già aperte le prenotazioni); e perché il contesto storico ambientale in cui si svolge è davvero speciale: la fortezza medievale meglio conservata della Scandinavia, su un isolotto del lago di Saimaa, il più grande del Paese, al centro del labirinto di acque più vasto d’Europa, con 120 bacini collegati da canali navigabili fino al mare, e 14.000 isole, dove ancora vivono le foche degli anelli, rarissime.

Arrivarci è come tuffarsi nella natura incantata: boschi di conifere e betulle, anse segrete, isolotti deserti, cottage sperduti e dimore storiche. Un universo verde cinto dall’azzurro liquido di acque cristalline, dominio assoluto del silenzio, circa 250 chilometri a nord di Helsinki e a una cinquantina dal confine con la Russia. Unica oasi di mondanità nel regno della foresta nordica è Savonlinna, la piccola capitale di questa regione dove si va per fare shopping fra le bancarelle dei mercati all’aperto, per visitare botteghe e gallerie d’arte aperte fino a notte nelle lunghe giornate dell’estate boreale (19 ore di luce al giorno).

Ma io, dopo la splendida serata all’Opera, seguirò la moda dei finlandesi in vacanza, che d’estate se ne vanno per boschi e laghi. Parto per Mikkeli su una delle strade più spettacolari del Paese, la Green Gold Culture Road, ben segnalata sulle mappe, con alberghi, ristoranti, musei e siti storici, lungo il percorso. La meta è il wellness village di Anttolanhovi, costituito da 7 ville a impatto ambientale zero, ispirate al tipico cottage mökki, realizzate in pietra e legno su progetto dell’architetto Emma Johansson e arredate con oggetti di design e opere d’arte di giovani artisti. Ciascuna ha cucina, sauna e grandi finestre affacciate sul lago per sentire ancora pi forte il contatto con la natura, ma i servizi sono quelli di un resort a cinque stelle con pranzi e wellness a domicilio. Le giornate passano veloci sulle rive del lago, tra un bagno (in verità un po’ freddo) davanti a casa, un giro in kayak, una battuta di pesca al salmone, una gita in bicicletta (a disposizione per gli ospiti), una passeggiata nei boschi con merenda sul pontile di legno e piedi a mollo nelle acque rigeneranti del lago.

ARRIVARE
Con Finnair da Milano e Roma (tel. 199400099). Tariffe a/r da € 280
Noleggio auto per una settimana da € 285.

DORMIRE
Anttola
Anttolanhovi Art & Design Villas (Hovinte 224, tel. +358/207575200). Natura e design sulle rive del lago Saimaa con centro benessere  e ristorante a pochi passi o a domicilio. Hillside villas per 2 persone, da 315 €.

Savonlinna
Lomamokila (Mikonkiventie 209, tel. +358/15523117). Cottage in stile nordico, in una tenuta agricola vicino all’aeroporto di Savonlinna. Si può soggiornare fra i boschi e in riva al lago; davvero  eccellente la cucina, tutta con ingredienti a km 0. Doppia 95 €.

Puumala
Okkolan Lomamökit (Ylössaarentie 35, tel. +358/154688122). Cottage con sauna e spiaggia privata fra le insenature del lago Saimaa, buon ristorante di cucina tradizionale e possibilità di praticare sport e pesca. Doppia 90 €.

MANGIARE
Mikkeli
Tertti Manor (Kuopiontie 68, tel. +358/15176012). Dimora storica con uno dei ristoranti più apprezzati della regione, cucina tradizionale e raffinatezze creative con ingredienti prodotti biologici coltivati nella proprietà. Da 40 €.

Savonlinna
Medieval Tavern Hilpeä Munkki (vicino al Museo Provinciale, tel. +358/207291760). Taverna costruita con tronchi d’albero sulle rive del lago e con vista sulla fortezza di Ovanlinna, cucina semplice e gustosa, con pesce affumicato, carni alla griglia, piatti vegetariani e una buona scelta di birre e vini. Da 15 €.
Huvila Brewery Restaurant (Puistokatu 4, tel. +358/155550555). Birrificio pluripremiato con cucina, e in terrazza musica dal vivo con vista lago. Piatti da 20 €.

TOUR OPERATOR
Vela Tour propone settimane eco nel villaggio di Anttolanhovi, a partire da 2.275 € per persona, voli inclusi.