Italy

Rifugio hi-tech a Courmayeur

Il 23 luglio si presenta il nuovo eco-bivacco Gervasutti. La scocca è visitabile in paese dall’11 al 22 agosto

Il 23 luglio si presenta il nuovo eco-bivacco Gervasutti. La scocca ipertecnologica resta visitabile in piazza Brocherel a Courmayeur dall’11 al 22 agosto

Da struttura di legno e lamiera con fuochi e materassini, il rifugio Giusto Gervasutti diventa una scocca di metallo ultratecnologica che sporgerà dalla roccia del ghiacciaio Fréboudze. Il nuovo bivacco viene presentato sabato 23 luglio a Courmayeur. Clou della serata, al Jardin de l’Ange, ore 21.15, è lo spettacolo Ore indelebili nei nostri ricordi dedicato all’alpinista torinese a cui è intitolato il bivacco, che nel 1942 intraprese la difficilissima arrampicata libera delle Grandes Jorasses.

Dopo lo spettacolo condotto da Marco Albino Ferrari, direttore di Meridiani Montagne, uno dei progettisti illustra le caratteristiche del rifugio hi-tech ed ecosostenibile, che tutti possono visitare dall’11 al 22 agosto in piazza Brocherel a Courmayeur, prima che venga collocato a metà settembre nella sua sede definitiva: nel Ghiacciaio del Frédboudze, a 2.835 metri, sotto le spettacolari pareti delle Grandes e Petites Jorasses del Monte Bianco.