NEWS

Barbados, sito Unesco

Cariaibi: Bridgetown e il Garrison diventano Patrimonio dell’Umanità

Il patrimonio storico e culturale di Barbados ha ottenuto un grande riconoscimento a livello mondiale: in questi giorni Bridgetown e gli edifici militari del Garrison sono stati inseriti tra i siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco. Il riconoscimento ufficiale è stato conferito a Parigi durante la 35° sessione dal Comitato per il Patrimonio dell’Umanità tenutasi dal 19 al 29 giugno 2011, alla presenza del Ministro della Cultura di Barbados Stephen Lashley.

Bridgetown è un eccezionale esempio di architettura coloniale britannica con costruzioni che vanno dal XVII al XIX secolo e un particolare tessuto urbano a serpentina, che la differenzia da altre città coloniali dei Caraibi costruite a griglia. Insieme al Garrison, il presidio militare dell’esercito della Gran Bretagna costituito da diversi edifici storici, Bridgetown è una testimonianza ben preservata dell’Impero coloniale. Nel 2002 Barbados ha aderito alla Convenzione Unesco per la Protezione del Patrimonio Culturale e Naturale mondiale, presentando nel 2009 la domanda di candidatura di Bridgetown al Centro del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Quest’anno 25 nuovi siti hanno ricevuto il riconoscimento, che viene assegnato per l’eccezionale importanza dal punto di vista culturale o naturale.