ECOTOURISM

Festa ai Giardini di Sissi

Un nuovo percorso sotterraneo, prime colazioni e cene gourmet nel parco di Castel Trauttmansdorff, alle porte di Merano

Avete mai visto in un colpo solo 130 mila bulbi fioriti? A volerli contare davvero, forse sono ancora di più le sbocciature dei Giardini di Sissi di Castel Trauttmansdorff, alle porte di Merano, che quest’anno compiono dieci anni: 80 ambienti botanici con piante originarie da ogni angolo della Terra, 10 padiglioni artistici, stazioni sensoriali e un nuovo percorso per scoprire la vita invisibile delle piante (Il Regno sotterraneo delle piante): attraverso un tunnel multimediale scavato nella roccia si entra in un mondo fantastico che spiega come i vegetali accumulano e assumono acqua, come funzione l’apparato radicale e come si alimentano, come nascono i frutti. Tanti gli eventi e le occasioni per visitare i giardini da ora e per tutta l’estate (sei concerti, visite per le famiglie e il venerdì fino alle 23 e breakfast alla domenica dalle 9 alle 12), ma l’appuntamento più importante è per il 16 giugno, giorno del compleanno. La stagione si conclude il 16 settembre tra le mura di Castel Trauttmansdorff, dove alloggiava l’imperatrice Sissi, con una cena gourmet, la quarta delle cinque serate  Stelle Malghe Catelli nei manieri dell’Alto Adige con 5 cuochi stellati del Meranese e della Val Venosta (Gerhard WieserJörg TrafoierAnna MatscherAndrea Fenoglio Alois Haller).

Giardini di Castel Trauttmansdorff: dal 1°aprile al 31 ottobre dalle 9 alle 19, dal 1° al 15 novembre dalle 9 alle 17, venerdì di giugno, luglio e agosto dalle 9 alle 23.

Il consiglio: camera in centro all’Hotel Terme Merano, nel centro della cittadina altoatesina e collegato allo stabilimento disegnato, come l’albergo, da Matteo Thun (da 271 €, minimo per due notti).