EVENTS

Vendemmia sul mare

Il 7 e l’8 settembre torna il Mandrarossa Vineyard Tour, evento dedicato alle eccellenze enogastronomiche della costa sudoccidentale della Sicilia

Uno scorcio dei vigneti Mandrarossa
Uno scorcio dei vigneti Mandrarossa

Un appuntamento imperdibile per chi ama gli incantevoli paesaggi siciliani e l’enogastronomia di alto livello: il 7 e l’8 settembre a Menfi, in provincia di Agrigento, si terrà l’ormai tradizionale Mandrarossa Vineyard Tour, dedicato al meglio del food&wine locale e organizzato da Casa Mandrarossa, la linea d’eccellenza della rinomata cantina siciliana Settesoli. Un viaggio nei profumi e nei sapori del cosiddetto Menfishire, nella zona sudoccidentale dell’isola, tra vendemmia, degustazioni, show cooking e cene sotto le stelle.

Una spiaggia nei pressi delle tenute Mandrarossa
Una spiaggia nei pressi delle tenute Mandrarossa

Come negli anni precedenti, i protagonisti del Vineyard Tour saranno i vini del territorio, prodotti da Mandrarossa: calici che parlano di mare, sole, terra e delle storie della Sicilia più autentica e selvaggia, raccontati da esperti che sveleranno ai partecipanti tutti i segreti e le peculiarità della produzione vitivinicola menfitana.

Il momento della vendemmia
Il momento della vendemmia

Ovvio quindi che l’evento clou del fine settimana sarà la vendemmia, il momento più importante dell’anno per chi produce vino. Momento che, come nelle passate edizioni, verrà condiviso con gli ospiti, trasformando il rito della raccolta dell’uva in un’occasione unica di convivialità: tutti i partecipanti, forniti di cestini e forbici, verranno guidati dai vignaioli di Menfi e dai loro racconti alla scoperta dei segreti e della storia degli splendidi vigneti che si affacciano su questo incantevole angolo di costa (ingresso libero).

_W9C1962

Per quel che riguarda le degustazioni, sabato 7 alle ore 11 (replica domenica 8 allo stesso orario) si comincerà con i Vini dell’estate, quelli più freschi ed intriganti della Casa, ideali da sorseggiare sulla spiaggia: Calamossa, Chenin Blanc Brut, Urra di Mare, Fiano, Chardonnay, Cala dei Tufi. Sempre sabato 7, ma alle ore 16 (e domenica 8 alle ore 18) si continuerà con l’assaggio dei Vini da suoli calcarei, il top di Mandrarossa: Grecanico, Chardonnay, Bertolino Soprano, Cartagho, Terre del Sommacco. Domenica 8 alle ore 16 sarà la volta dei 100% siciliani, ovvero gli ottimi autoctoni Grecanico, Grillo, Zibibbo Secco, Perricone Rosé, Frappato e Nero d’Avola (costo 15 euro, per i tesserati Associazione italiana sommelier 10 euro; ingresso solo su prenotazione ai numeri
+39 334 1397742; +39 091342927; +39 0917479422; in alternativa si può scrivere un’email all’indirizzo segreteria@justsicily.net).

Le Signore di Brigata
Le Signore di Brigata

Particolarmente allettanti gli appuntamenti culinari del Vineyard Tour: sabato 7 e domenica 8 alle ore 13 gli chef Valeria Raciti e Andrea Lo Cicero – lei è la vincitrice di MasterChef Italia 8, lui è stato co-conduttore del programma La prova del cuoco e ha partecipato all’edizione Celebrity MasterChef Italia 2018 – saranno i protagonisti di una sfida ai fornelli durante la quale dovranno cucinare i piatti tipici menfitani sotto la guida delle Signore di Brigata.

La chef Valeria Raciti
La chef Valeria Raciti

Queste ultime apriranno le “danze gastronomiche” illustrando la preparazione delle ricette iconiche del territorio, a cominciare dalle busiate, tipici maccheroni lunghi che prendono il nome da una pianta locale della quale si utlizza lo stelo per dare loro la tipica forma elicoidale, e dal cosiddetto uovo incannulato, un’altra specialità del posto. A questo punto sarà il turno dei due celebrity chef che dovranno replicare i piatti delle Signore di Brigata sottoponendosi al giudizio del pubblico che designerà il vincitore della competizione gastronomica dopo l’assaggio dei piatti stessi serviti insieme ai vini della Casa. (Costo 20 euro, per prenotazioni: + 39 334 1397742; +39 091 342927; +39 091 7479422; email segreteria@justsicily.net).

Lo chef Andrea Lo Cicero
Lo chef Andrea Lo Cicero

Gli appuntamenti golosi continueranno con la wine dinner, cena sotto le stelle accompagnata da musica dal vivo (sabato 7 e domenica 8 alle ore 21). Ai fornelli ancora Valeria Raciti che preparerà un menu di quattro portate, ispirato a ricette della tradizione – rielaborate in chiave moderna utilizzando però materie prime del territorio – accompagnate dai vini Mandrarossa. Si comincerà con un antipasto vegetale a base di nidi di zucchina lagenaria marinata, cozze scoppiate, spuma di cocco e cocco rapé abbinato a Brut Mandrarossa, Chenin Blanch, Terre Siciliane Igt.

La preparazione della pasta fatta in casa
La preparazione della pasta fatta in casa

A seguire risotto Carnaroli mantecato con crema di tenerumi e limone con tartare di gamberi, servito con Bertolino Soprano e Bianco di Sicilia Doc. Come secondo piatto, tortino di alici a beccafico, farcito di mollica di pane profumata all’arancia, fichi e pecorino, su salsa di mandorle, petali di cipolla in agrodolce, riduzione agrodolce di aceto, cavolo trunzo marinato e aria di foglie di cavolo. Il tutto accompagnato da Terre del Sommacco e Rosso Sicilia Doc. Per concludere in bellezza, biancomangiare con salsa di fragoline di riserva, crumble di mandorle e salvia, in abbinamento a Caladeitufi, Vendemmia tardiva Chardonnay, Menfi Doc.

Busiate con le melanzane
Busiate con le melanzane

Da non dimenticare un appuntamento a complemento delle degustazioni: la tavola rotonda dedicata al tema della valorizzazione dei territori, moderata da Andrea Gabbrielli, giornalista ed esperto di vini del Gambero Rosso, che si terrà sabato 7 settembre alle ore 18 presso di spazi di Casa Mandrarossa.

Di corsa nel territorio circostante le tenute Mandrarossa
Di corsa nel territorio circostante le tenute Mandrarossa

Moltissime le altre attività proposte durante il weekend, dalle biciclettate all’intrattenimento per i bambini, dallo sport alle escursioni naturalistiche. Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.vineyardtour.it; www.mandrarossa.it

vini