CRUISE

Seguendo la flotta

Msc Bellissima
Msc Bellissima

Presentate a Milano, nel suggestivo scenario del Museo del Novecento, le novità di Msc Crociere, il brand crocieristico a capitale privato più grande del mondo, leader di mercato in Europa e in Sudamerica, che a livello mondiale sta crescendo più di tutti gli altri. Entro il 2027, infatti, è prevista l’entrata in servizio di nuove navi che si aggiungeranno alle 15 già in navigazione, portando la flotta a 29 unità complessive. La prima ad arrivare sarà Msc Bellissima, il cui battesimo avverrà il prossimo 2 marzo a Southampton: nel rispetto della tradizione, la madrina sarà la grande Sophia Loren.

Msc Bellissima
Msc Bellissima

Come sottolinea Leonardo Massa, Country Manager Italia di Msc, «con un piano industriale di 13,5 miliardi, un numero di 14 navi già ordinate entro il 2027 e un’isola alle Bahamas che stiamo per inaugurare per i nostri crocieristi (l’Ocean Cay Msc Marine Reserve che “debutterà” il prossimo 9 novembre, ndr), siamo la Compagnia che crescerà di più nei prossimi anni a livello mondiale. Per questa ragione siamo in grado di offrire un numero di novità senza precedenti sia per quanto riguarda i servizi a bordo delle navi, sempre più incentrati sulla tecnologia, sia per quanto riguarda gli itinerari e le destinazioni, senza dimenticare il programma globale di gestione ambientale rivolto a fornire le migliori esperienze di vacanze sul mare in modo ecocompatibile e sostenibile».

Zoe, assistente virtuale di crociera
Zoe, assistente virtuale di crociera

Per quel che riguarda le novità high-tech della flotta Msc, c’è Zoe, la prima assistente virtuale di crociera al mondo, sviluppata dalla Compagnia in collaborazione con Harman e Samsung Electronics, in dotazione a ogni cabina di Msc Bellissima e di tutte le altre 13 navi che verranno inaugurate nei prossimi anni. Dotata di intelligenza artificiale e di un sistema vocale all’avanguardia, Zoe sarà in grado di rispondere alla domande dei crocieristi fornendo utili informazioni sui servizi a bordo, guidandoli nella scelta dei servizi stessi e aiutandoli nelle prenotazioni, per esempio di un tavolo al ristorante o di uno spettacolo durante la navigazione.

ZOE-for-MSC-Cruises-1024x683

Nell’ambito della programmazione crocieristica 2020/2021 le principali novità riguardano la rotta di Msc meraviglia tra Canada e New York, il nuovo itinerario di Msc Poesia verso Groenlandia e Islanda, l’entrata in servizio di Msc Virtuosa nel mese di novembre del 2020, con tragitti nel Mediterraneo, e il posizionamento negli Emirati Arabi di Msc Seaview, la futuristica nave che permetterà agli ospiti di visitare la destinazione con un’esperienza di crociera innovativa grazie alla promenade esterna che li avvicina al mare.

Bahamas, Ocean Cay Msc Marine Reserve
Bahamas, Ocean Cay Msc Marine Reserve

Ocean Cay Msc Marine reserve, citata all’inizio dell’articolo, sarà invece una destinazione esclusiva, una vera e propria perla delle Bahamas, ricavata da un ex sito industriale adibito all’estrazione di sabbia, che andrà ad arricchire gli itinerari di Stati Uniti e Caraibi con partenza da Miami e L’Avana: in pratica l’isola sarà una sorta di prosecuzione fisica delle navi che vi faranno scalo, dando la possibilità ai viaggiatori di una pausa sulla terraferma con spiagge e aree dedicate al relax e al divertimento.

Ocean Cay Msc Marine reserve
Ocean Cay Msc Marine reserve

Da non dimenticare, la terza crociera intorno al mondo che sarà effettuata da Msc Poesia: un viaggio di 119 giorni, in partenza da Genova il 5 gennaio 2021, con tappe inedite, in particolare in Asia e in Giappone. Nel Paese del Sol levante la nave arriverà durante la stagione più suggestiva, ovvero quando i ciliegi sono in fiore.

Msc Seaside
Msc Seaside

Last but not least tra le news di Msc Crociere, un innovativo catalogo, completamente personalizzabile, che andrà ad integrare e potenziare quello classico disponbile nelle agenzie di viaggio. Più precisamente, basta scaricare su uno smartphone o un tablet l’app MSC360VR (disponbile sia su Apple Store sia su Google Play) e inquadrare, sul catalogo cartaceo, le pagine che interessano contrassegnate dal simbolo 360 VR: in questo modo la app stessa sarà in grado di generare un catalogo virtuale personalizzato, nominale e sfogliabile costituito solo dalle sezioni che servono allo specifico utente. Tale catalogo verrà spedito via email al cliente con la possibilità di farlo ricevere in automatico anche alla propria agenzia viaggi di fiducia. «Questa novità rientra in un percorso iniziato nel 2016 con il primo catalogo in realtà virtuale, proseguito nel 2017 con la realtà aumentata che faceva letteralmente “saltar fuori” dalle pagine le navi in 3D, fino ad arrivare al lancio del primo configuratore immersivo nel 2018», spiega Andrea Guanci, direttore marketing Italia di Msc Crociere. «Abbiamo fatto tesoro di questo percorso evolutivo che ci ha visti passare dalla carta al mondo digitale e virtuale, per analizzare il viaggio decisonale del nostro cliente al fine di realizzare un prodotto unico e personalizzato che ritorna alle origine e quindi alla carta: è il primo ed unico catalogo nel mondo dei viaggi costruito attorno al cliente».

Informazioni: http://www.msccrociere.it

Msc Fantasia
Msc Fantasia