DESTINATIONS

La parola al mare

I suoi abitanti la chiamano città-mondo per via della sua multietnicità e multiculturalità. Marsiglia, che negli ultimi anni ha cominciato a liberarsi della cattiva fama di città del malaffare grazie ad un’operazione di rilancio culturale, è una delle destinazioni mediterranee più interessanti da scoprire in estate.

1 (1)

Nel 2013 Marsiglia è stata capitale europea della cultura e, da allora, le cose sono decisamente cambiate: intere aree dismesse sono state recuperate e, grazie alla creatività di numerosi architetti, sono divenute tappe imprescindibili della città. Come i vecchi docks, dove svettano brillanti grattacieli, La Friche Belle de Mai, ex fabbrica di sigarette ora polo d’arte contemporanea, e Le Silo, un tempo silo per lo stoccaggio dei cereali, oggi nuova arena dello spettacolo che è divenuto una sorta di Broadway à la français.

2 (1)

A completare l’offerta culturale di Marsiglia, sempre nel 2013 (vero e proprio anno della rinascita della città) è stato inaugurato il MuCEM, il Museo delle Civiltà d’Europa e del Mediterraneo, un’enorme pietra di vetro e cemento che rievoca le reti dei pescatori, che, ogni anno, ospita mostre temporanee di altissimo livello. L’arte, però, si ritrova ovunque a Marsiglia. Basta recarsi nel Panier, il quartiere più antico della città, di origine greca, per rendersene conto: boutique, atelier e studi di artisti sono spuntati come funghi, per non parlare poi delle coloratissime opere di street art realizzate da artisti locali che hanno tappezzato alcune aree della zona.

3 (1)

Il panorama di Marsiglia è dominato dalla mole inconfondibile della Cattedrale Notre-Dame de la Garde, simbolo indiscusso della città insieme al Vieux Port, il vecchio porto dove si trovano lo storico Mercato del Pesce e lo Specchio, l’opera di metallo riflettente realizzata dall’architetto Norman Foster. Nel mese di luglio c’è un motivo in più per recarsi a Marsiglia: il Jazz du Cinq Continent, l’evento musicale più importante della città che dal 18 al 27 luglio riempie le strade e le piazze di Marsiglia con note di musica jazz di artisti provenienti da tutto il globo.

4 (1)

Dove Dormire
C2 Hotel: Un grazioso palazzo situato a breve distanza del porto, atmosfere eleganti, camere raffinate e di moderno comfort, a due passi dal centro storico. Doppia b&b da 150€.
Mercure Hotel: Nel cuore di Belsunce (il quartiere più multietnico della città il Mercure Hotel è un 4 stelle con ampie stanze, arredi moderni e curati, molto gradito dagli amanti dell’architettura e del design. Doppia b&b da 90€.