GOURMET

Food Exp

Food Exp, Lecce 18/19/20 Giugno, ha ospitato produttori, agricoltori, vignaioli, chef e pizzaioli emergenti e emergenti di Sala. Ha dato spazio a dibattiti, interviste, confronti e racconti di vita, ha organizzato una Cena di Gala che ha visto un breve ritorno a casa di Antonio Guida, Ristorante Seta Mandarin Milano e di Paolo LoPriore, il Portico di Appiano Gentile (Come), insieme a Antonio Zaccardi che invece in Puglia è ritornato a vivere e lavora come chef al Pashà di Conversano, accanto a Maria Cicoriella. In quella serata, questo team stellato ha dato posto anche alla giovanissima Pastry Chef, Claudia De Massimo del Ristorante Aqua le Dune Suite hotel di Porto San Cesareo. FoodExp_EmergenteChefPuglia_LuigiCremona Ma cosa ha reso diverso FoodExp? In primis, l’entusiasmo degli organizzatori, il piacere dell’aver fatto, la consapevolezza dei risultati ottenuti in tempi veramente stretti. Poi la sede che ha ospitato la manifestazione: Torre nel Parco, nel centro di Lecce, è un luogo antico di storia, sontuoso e romantico, unitario e composito, con corti e giardini, terrazze panoramiche, torri e saloni monumentali. Ambienti che con il loro carattere hanno contribuito a dare evidenza agli eventi. WhatsApp Image 2018-07-02 at 18.22.45 FoodExp, nata da un’idea di Giovanni Pizzolante (e Luigi Cremona), è un progetto di presentazione e valorizzazione dei prodotti di qualità e dei protagonisti della gastronomia di Puglia, e delle potenzialità che esprimono alcuni cuochi giovani che saranno chef di riferiemnto della gastronomia italiana in un prossimo futuro. Ma FoodExpsi guarda alla formazione e all’accoglienza, intendendo gastronomia e ospitalità nella sua globalità. Un’articolata complessità che ha bisogno di interpreti consapevoli che sappiano comunicare e far emerere le unicità e le eccellenze del territorio. La partecipazione della Ecole Hotelière Lausanne è espressione tangibile di questo pensiero, come l’intervista all’effervescente Alessandro Pipero, Ristorante Pipero, o a Francesco Cerea, da Vittorio. FoodExp_EmergenteChef_VincenzoMontaruli_MezzaPagnotta FoodExp_LCremona_GPizzolante I giovani che hanno partecipato a questa prima edizione di Emergente Chef Puglia sono: Vincenzo Montaruli, chef-patron di Mezza Pagnotta a Ruvo di Puglia (BA)
Maro Zoppicante, chef del ristorante La Kucina di Foggia 
Jakopo Simone, chef del ristorante Murà di Altamura (BA)
Simone Solido, chef ristorante La Fiermontina Urban Resort a Lecce
Giovanni Lorusso , chef-patron di 31.10 Osteria Lorusso a Bisceglie (BAT)
Savino Benizio, chef responsabile di cucina presso Antichi Sapori a
Montegrosso-Andria (BAT) Domenico Di Tondo chef del ristorante Le Lampare Al Fortino a Trani (BAT)
Matteo Romano, chef del ristorante Lilith di Strudà Vernole (LE) Hanno vinto: Domenico Di Tondo – Le Lampare al Fortino di Trani  ( ha collaborato con Alessandro Negrini chef del ristorante stellato Il Luogo di Aimo e Nadia), Savino Benizio – Antichi Sapori di Montegrosso Andria (esperienze nel ristorante Da Vittorio a Brusaporto e all’hotel cinque stelle lusso Principe di Savoia di Milano, è rientrato in Puglia e alterna sapori del passato a piatti ricercati e bizzarri) Vincenzo Montaruli – Mezza Pagnotta a Ruvo di Puglia ( con il fratello Francesco in sala, gstisce una delle tavole più autentiche di Puglia). FoodExp_AntonioGuida il Premio Emergente Pizza chef Puglia è stato vinto dai salentini Simone Ingrosso della Pizzeria Dei Mille di Corigliano d’Otranto (che è stato il maestro pizzaiolo più giovane d’Italia), Michel Greco di 14/89 Food Pop di Gallipoli e Cristiano Taurisano di Luppolo e Farina a Latiano (Br) .