EVENTS

Chiacchierate in riviera

È dubbia la provenienza del nome del resort La Francesca, ma non è dubbia la sua ubicazione a picco sulla costa ligure del Levante e la sua intensa attività culturale. Ricomincia l’appuntamento estivo con “Chiacchierate d’autore” al Baretto del resort, ogni martedi, alle 21.30, incontri con scrittori, registi, musicisti. Apre la rassegna il 7 agosto lo scrittore Marco Ferrari con la presentazione del suo ultimo libro “Un Tango per il Duce”.

La Francesca, nel corso degli anni, ha ospitato noti personaggi, da Achille Castiglioni a Norberto Bobbio, da Gabriele Vacis a Uliano Lucas. Il resort ha una tradizione familiare, inaugurato all’inizio degli anni Sessanta dalla scrittrice e giornalista milanese Gloria Bortolotti De Poli, con un’idea innovativa a contatto con la natura, tra i primi in Italia nel suo genere, ora è gestito da figlio Marco con la moglie Giovanna. La Francesca propone una vacanza all’insegna della liberà e della valorizzazione della natura grazie alla sua ubicazione tra Bonassola e Levanto, sul mare con tre piccoli golfi, a ovest del Parco Nazionale Marino delle Cinque Terre. La struttura è varia da appartamenti da 25 metri quadrati (per due persone) e da 35 metri quadrati (due persone più bambini) sino villette da 40, 50 o 60 metri quadrati (che possono ospitare da quattro a sei persone). Ogni alloggio ha ingresso indipendente ed è attrezzato con angolo cottura e zona pranzo.

tramonto La Francesca

Per l’attività sportiva il resort offre due campi da tennis, campetto di calcio e pallavolo, bocce, minigolf, ping-pong, percorso vita in nove stazioni, una piscina e una vasca idromassaggio per tonificarsi. La verde pineta permette ai più piccoli di correre e giocare all’aria aperta in libertà essendo assente le automobili. Nel campo giochi, inoltre, ci sono scivoli, altalene, attrezzi ginnici, ping-pong, minigolf; e poi c’è il mitico Castello della Rosa, dove si possono inventare storie e tornei. Il Ristorante del resort Rosadimare come suggerisce il nome, è sul mare, la cucina è affidata allo chef Marco, con servizio al tavolo o a buffet, propone piatti della tradizione ligure, come la panissa e le acciughe fritte, e piatti a base di pesce, verdure utilizzando materie prime a chilometro zero. La peculiarità del resort è la vegetazione formata da piante perenni quali timo, ginepro, lavanda, ruta e origano, in primavera, fioriscono le orchidee mediterranee, il Cisto femmina, invece, ricopre la zona di grandi fiori candidi.

Le aree a macchia mediterranea comprendono arbusti sempreverdi: erica arborea, ginestra, corbezzolo, lentisco, mirto, rosmarino. In altre zone de La Francesca si trovano lecci, robinie, mimose, oleandri, oltre a tutti gli agrumi, melograni e una pianta di avocado, mentre, nella zone più calde, agavi e fichi d’India. In alternativa al mare vi sono attività collaterali come nelle giornate ventose lo wave watching lo spettacolo delle mareggiate, durante l’anno sono organizzate diverse manifestazioni, in aprile a Carrara Geofesta, il festival della geografia per apprendere e scoprire il territorio costiero, mentre ad ottobre “Sapori Verticali”, la rassegna fra Levanto, Bonassola e Framura.

La Francesca Resort
Bonassola
info@lafrancescaresort.it
www.lafrancescaresort.it.