EVENTS

Sette Passi Zen

Per la prima volta in Italia è in scena a Milano giovedì 7 giugno 2018 l’evento spettacolo “Sette Passi Zen – Zen Experience”, organizzato dal Monastero Il Cerchio di Milano e da ZenOnline, presso Il Teatro dell’Arte – Triennale di Milano.

“Sette Passi Zen” è un’esperienza emozionale attraverso la rappresentazione di sette scene Zen, un viaggio per essere liberi dagli schemi della mente, un invito a volgere lo sguardo dentro di noi e non solo intorno a noi. Una rappresentazione di sette scene Zen della durata complessiva di 70 minuti.

zenexperience

Un’esperienza Zen, fatta di essenzialità dei movimenti con scene che conducono lo spettatore all’essenza dello Zen, al silenzio interiore e, con la magia delle luci e della musica, verso la ricerca della chiarezza della mente nel “Qui e Ora”.

“La “Notte Zen” è un percorso iniziatico dell’uomo contemporaneo – spiega il Maestro Carlo Tetsugen Serra, ideatore dello spettacolo e fondatore del Monastero Il Cerchio di Milano – dal risveglio della mente nella prima scena, alla mente che medita e si libera; dall’incontro con i nostri condizionamenti mentali all’espressione libera della vita rappresentata dall’arte Zen, fino alla distruzione simbolica di un’opera di calligrafia realizzata in sala dall’artista Silvio Ferragina, con il coinvolgimento dello spettatore”.

Sette Passi Zen racchiude un percorso interiore: sette è un numero simbolico di perfezione e realizzazione che ricorre in tutte le culture, passi sono i momenti che snodano il percorso verso il risveglio della mente; Zen è uno stile di vita, un modo di vivere il nostro tempo, con chiarezza.

“Tutte le ragioni sono valide per iniziare un percorso di meditazione e per imparare ad affrontare felici la nostra vita a e i suoi cambiamenti – aggiunge Maestro – Con il nostro evento La Notte Zen, a distanza di quasi tre anni dalla magia e dal successo della Notte delle Lanterne, e con il nostro percorso di meditazione ZenOnline, è possibile aiutare le persone a conoscere e a praticare la meditazione per il beneficio di una vita felice, libera e in armonia con gli altri.”