Italy

Bombs to beauty

I gioielli non solo come ornamento ma anche come un mezzo di sussistenza e a sostegno della bonifica dei campi minati. Emi&Eve ha realizzato oggetti a mano da artigiani cambogiani con l’ottone derivato dalle bombe lasciate dalla guerra. La collezione è stata presentata per la prima volta nella boutique milanese Emi&Eve di via Pontaccio. I gioielli nascono dalla creatività di una giovane designer, Cassandra Postema, diplomata in “Fashion and Textile Design” al Central St. Martin College di Londra. Dopo un viaggio in Cambogia Cassandra Postema ha deciso di avviare un progetto caratterizzato da eccellenza nel design, innovazione e respon­sabilità sociale.

EMI&EVE_corporate2

Colpita profondamente da una terra ferita, la designer ha voluto trasformare l’orrore lasciato dalla guerra in pura bel­lezza attraverso una collezione di gioielli, ispirata alla natura e alle filosofie orientali.
Con la trasformazione delle bombe e pallottole in gioielli, Emi&Eve contribuisce a far crescere l’economia e a far rivivere l’antica tradizione artigiana.
Gli artigiani che lavorano per Emi&Eve utilizzano il metallo recuperato dagli agenti della CMAC (Cambodia Mine Action Centre) e dai pescatori del luogo. Emi&Eve lavora con artigiani sopravvissuti alla guerra e aiuta a fornire loro un salario equo e dignitoso. In questo modo sostiene la comunità cambogiana. Il materiale di base utilizzato in tutte le collezioni è l’ottone, derivato dal riciclo di residuati bellici estratti dal suolo cambogiano, proveniente da una sola bomba come da un mix di ordigni recuperati nel suolo; l’origine è incerta, possono essere bombe americane o cinesi, per questo motivo, i gioielli sono placcati in oro 23,5K per mantenere l’aspetto inalterato nel tempo nel rispetto del colore originario dell’ottone. Alcuni elementi sono arricchiti da pietre preziose provenienti dalla Cambogia, naturali e non trattate, quindi, uniche e diverse tra di loro.
Dalla sinergia tra l’uso di materiali di scarto e la possibilità di dare lavoro a chi desidera ricostruire la propria vita nasce un gioiello con una storia umana.