GOURMET

Il menu di Lucullo

Un tuffo gastronomico nell’antica Roma, la cucina di Lucullo e il suo contesto storico con Cesare Augusto è il tema della cena a 4 mani di mercoledi’ 21 marzo allo Chateau Monfort con gli executive Domenico Mozzillo del ristorante Rubacuori ed Eduardo Vuolo del Caesar August di Capri danno l’avvio alla stagione degli eventi culinari firmati Relais & Châteaux.

chateau-monfort

Il filosofo Plutarco racconta dei pranzi di Lucullo tra cui quello offerto in onore di Cicerone con antipasto di frutti di mare, uccellini di nido con asparagi, pasticcio d’ostrica, scampi e poi petti di porchetta, pesce, anatra, lepre, tacchino, pavoni di Samo, pernici di Frigia, murene di Gabes, storione di Rodi, formaggi, verdue, dolci e vino in abbondanza. Il menu dei due chef excutive è molto ricercato ma piu’”sobrio” nella quantità rispetto a quello dell’epoca: Calamaro del mediterraneo patata dolce, chips viola e salsa verde, pacchero di Gragnano con cipolla di Montoro, pesce bandiera affumicato e parmigiano 36 mesi, ombrina bocca d’oro, carciofi croccanti di San Ferdinando, crema d’ aglio dolce e cerfoglio, flan all’ arancia amara, gelatina al campari e sorbetto all’ arancia.

Costo: 100 euro (bevande incluse) a persona.

Château Monfort
Corso Concordia 1, Milano
fb@hotelchateaumonfort.com.