DESTINATIONS

La natura delle Azzorre

azz

Nove isole, nove piccoli mondi nel cuore dell’Oceano Atlantico con un patrimonio geologico straordinario costituito da centinaia di vulcani, oggi in gran parte spenti, che hanno generato un arcipelago di sorprendente bellezza: le Azzorre. Grotte, caldere, laghi color smeraldo che occupano antichi crateri, maestose montagne come Pico, dalla sagoma inconfondibile. Data la loro posizione, le Azzorre sono state in passato crocevia lungo le rotte dei naviganti, transito verso il Nuovo Mondo o le coste africane. Oggi le isole sono protagoniste di altre rotte: quelle delle maggiori regate internazionali di vela e quelle migratorie di numerose specie di uccelli e di cetacei quali balene, capodogli, balenottere boreali. Oggi, fortunatamente, la caccia alla balena è scomparsa ed è possibile avvicinare questi splendidi mammiferi. Sono due i “Patrimoni dell’Umanità” designati dall’UNESCO nelle Azzorre: il centro storico di Angra Do Heroismo e i paesaggi vitivinicoli di Pico. Qui la mano dell’uomo ha creato nel fertile terreno vulcanico, accarezzato da un microclima caldo e secco, vigneti che producono vini così deliziosi da essere stati scelti, in passato, addirittura dagli zar di Russia. La fertilità dei terreni vulcanici e il clima atlantico garantiscono una ricca vegetazione, in particolare di piante floreali. Le ortensie, rigogliosissime e che noi ammireremo nel periodo della sorprendente fioritura, costellano, insieme ad azalee, magnolie, camelie e ibischi, i verdeggianti declivi affacciati al mare. In queste isole variopinte, dove il celeste delle ortensie si confonde col blu dell’oceano, la natura regna incontrastata, testimoniando la sua ricchezza.

Tucano Viaggi propone un viaggio alla scoperta della natura di queste magnifiche isole dall’ 1 al 10 settembre, accompagnatore sarà Vittoio Manunta, esperto viaggiatore che ha percorso le strade del mondo in lungo e in largo, incontrando popoli ed etnie. Ha visitato ambienti e città di ogni angolo del pianeta, dall’Asia all’Africa, dal Sud America all’Antartide e all’Oceania.

Gli alberghi:
Angra do Heroismo (Terceira): Terceira do Mar Hotel 4*
Horta (Faial): Faial Resort Hotel 4*
Ponta Delgada (São Miguel): Hotel do Colegio 4*

Mezzi di trasporto:
Durante il viaggio sono previsti spostamenti in minibus/bus privato a seconda del numero dei partecipanti. Solo per le partenze di gruppo avvengono con vetture fuoristrada per le visite a São Miguel. Il tour comporta trasferimenti aerei e via mare.

Info dettagliate dell’itinerario e prenotazioni:  Il Tucano viaggi d’autore