Europe

Svezia à la carte

La Svezia si aggiudica tre nuove stelle nella guida Michelin Nordic Countries

michelin

Di Redazione Roma

Quest’anno Malmö, nella contea meridionale della Scania, fa incetta di premi e sale sul gradino più alto del podio. Il ristorante Vollmer, gestito dai fratelli Ebbe e Mats Vollmer, serve prodotti locali di altissima qualità ed è stato insignito di due stelle. Sture, sempre a Malmö (cucina francese), e Imouto a Stoccolma (sushi preparato con prodotti crudi scandinavi) hanno ottenuto entrambi una stella.
Cirkus på More Bistro e Namu, anch’essi a Malmö, si sono invece aggiudicati il nuovo premio Bib Gourmand.

Di seguito, l’elenco completo dei ristoranti stellati in Svezia:
Due stelle:
Stoccolma: Oaxen Krog Malmö: Vollmers (novità), Järpen (Jämtland): Fäviken Magasinet gestito dal famoso chef Magnus Nilsson.

Una stella:
Stoccolma: Ekstedt, Esperanto, Gastrologik, Imouto (novità), Mathias Dahlgren-Matbaren, Operakällaren, Sushi Sho, Volt Göteborg: Bhoga, Koka, Sjömagasinet,SK Mat & Människor, Thörnströms, Kök 28+, Upper House Malmö: Bloom in the Park, Sture (novità) Borgholm (isola di Öland): Hotell Borgholm Tranås (Scania): Daniel Berlin Växjo (Småland): PM & Vänner
Maggiori informazioni sui ristoranti stellati a Stoccolma e Göteborg sul sito.

ostriche

I ristoranti e le esperienze culinarie migliori selezionate dalla guida gastronomica svedese White Guide
Ogni anno, a marzo, White Guide, la più prestigiosa guida ai ristoranti in Svezia, elegge i migliori ristoranti del paese. Ecco i principali vincitori del 2017:

• Migliore ristorante: Esperanto, Stoccolma.
• Rising Star: Adam/Albin, Stoccolma.
• Merroir Award: Oaxen Krog, Stoccolma
• Terroir Award: Fotografiska, Stoccolma.
• Gastronomia sostenibile: Volt, Stoccolma.
• Il viaggio dell’anno: Horte Brygga, Scania.

Top 5 dei nuovi ristoranti di Stoccolma
Di seguito, cinque imperdibili ristoranti selezionati tra quelli di recente o prossima inaugurazione nella capitale svedese nel 2017:
1 Rutabaga: lo chef stellato Mathias Dahlgren, dopo aver chiuso non molto tempo fa il ristorante Matsalen, premiato con due stelle, ha inaugurato lo scorso febbraio il Rutabaga. Questo ristorante latto-ovo-vegetariano di prim’ordine, 100% eco-friendly, si va ad aggiungere al Matbaren, ristorante insignito di una stella anch’esso di proprietà di Dahlgren, all’interno dell’edificio del Grand Hotel di Stoccolma.

stockholm

2 Tak: Frida Ronge, giovane chef già detentrice di numerosi premi, è alla guida di questo ristorante posizionato all’ultimo piano dei due nuovissimi design hotel Hobo e At Six e suddiviso in quattro ambienti: ristorante, bar, raw bar e terrazza. Il marchio di Frida è ben presente: cultura culinaria scandinava esaltata da prodotti crudi locali preparati e serviti in stile giapponese. La chef lavora a stretto contatto con i migliori produttori locali. L’arredamento interno è stato realizzato dal celebre studio di architettura Wingårdhs. Brunkebergstorg 4. Aperto il 23 marzo. Foto
3 Portal: questo ristorante propone pietanze della cucina franco-nordica, preparate con prodotti provenienti da tutta la Svezia, ed è stato aperto nell’autunno 2016 dallo chef Klas Lindberg. The focus is on uncomplicated food with clear tastes and quality ingredients Sankt Eriksplan 1.
4 Tegelbacken: Il celebre chef Markus Aujalay ha trasformato il più antico ristorante giapponese di Stoccolma in un luogo dove gustare cocktail e piatti tradizionali. Le pietanze servite non sono pretenziose, ma ricche di gusto e freschissime. Il ristorante si trova a Tegelbacken 2, sulla riva del lago Mälaren, ed è stato aperto nell’autunno 2016.
5 Kvarnbacken: lo chef Tommy Myllymäki, medaglia d’argento e di bronzo al Bocuse d’Or, e il gruppo Svenska Brasserier, già gestori, tra gli altri, dei ristoranti Riche, Sturehof e Luzette, inaugureranno un nuovo ristorante sull’isola di Djurgården. Il nome non è ancora definitivo, ma è già chiara l’ambizione di voler essere uno dei miglior ristoranti al mondo. Biskopsudden, Djurgården. Apertura: autunno 2017.

fika

Top 5 dei ristoranti contrassegnati dal marchio A Taste of West Sweden nella Svezia occidentale
La Svezia occidentale è rinomata per l’abbondanza e la qualità dei frutti di mare, oltre che per i prodotti naturali biologici. A Taste of West Sweden (Un Assaggio di Svezia occidentale) è un marchio di qualità assegnato ad alcuni ristoranti, produttori locali e aziende agricole della Svezia occidentale. Questa etichetta garantisce la qualità, la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente nella pesca e nella raccolta dei migliori prodotti del mare, dei laghi, delle foreste e dei terreni agricoli della regione. I ristoranti che fanno parte di questa rete sono tutti immersi in paesaggi naturali mozzafiato e mettono in risalto la cucina locale. Ecco i cinque assolutamente da non perdere!

hvita

1 Pensionat Styrsö Skäret In questo ristorante, situato all’interno di un hotel de charme vicino a Göteborg sull’isola di Styrsö, è possibile assaporare pietanze di pesce fresco di giornata e altri prodotti locali di altissima qualità.
2 Hvita Hjorten Si trova dentro il centro natura “naturum” Vänernskärgården e Victoriahuset , vicinissimo al castello di Läckö, sulla riva del lago Vänern, il più grande della Svezia. Una cucina raffinata, basata su prodotti della caccia e della pesca locali, oppure raccolti nell’orto del castello o nelle aziende agricole locali.
3 Vatten Gourmet & Café Il menù di questo ristorante all’interno del magnifico Museo nordico dell’acquarello, sull’isola di Tjörn, include pesce, astice, scampi, ostriche, cozze, granchi e gamberetti.
4 Gunnebo Kaffehus & Krog Questo ristorante eco-friendly si trova all’interno del castello di Gunnebo risalente alla fine del XVIII secolo, poco fuori Göteborg (15 minuti in auto). Verdure, erbe e spezie provengono dall’orto del castello e sono alla base del menù proposto.
5 Villa Sjötorp a Ljungskile Posto all’interno di un hotel de charme in stile art déco, questo ristorante offre un panorama fantastico sul mare ed è stato incluso nella guida ai migliori ristoranti svedesi.

Top 5 dei ristoranti di Malmö selezionati dagli abitanti locali
Con una popolazione che riflette 177 nazionalità diverse, Malmö è una città cosmopolita e vanta una scena culinaria di qualità ineccepibile, estremamente varia e aperta alle differenti influenze culturali, oltre che accessibile a tutti. Chiunque in Svezia affermerà che qui si possono trovare i migliori falafel del Paese. Ecco i migliori ristoranti, suddivisi per categoria, secondo gli abitanti locali.
1 Migliore per rispetto per l’ambiente/prodotti locali: Bord 13
2 Migliori piatti vegetariani: Lyran
3 Migliori piatti a base di pesce/frutti di mare: Johan P
4 Migliore ristorante di nuova apertura: Västergatan (ambiente caloroso e cordiale fanno da sfondo a una cucina eccezionale)
5 Migliore ristorante di lusso: Vollmers.

market

Esperienze gastronomiche imperdibili!
Nuovi mercati coperti
– A Göteborg: Lindholmen Street Food Market. Inaugurato il 1 aprile con l’ambizione di tener aperto tutti i sabati. Ogni settimana, gli chef di alcuni ristoranti di Göteborg, si uniscono a birrifici e food truck locali per proporre una vasta scelta di pietanze, comprese opzioni vegetariane. Non solo: sarà sempre presente un DJ per animare la cena con la propria selezione musicale.
– A Malmö: Malmö Saluhall. Questo mercato coperto è stato aperto nel novembre 2016 all’interno di un ex magazzino risalente alla fine del XIX secolo e rivisitato dall’architetto Gert Wingårdh. In breve tempo è diventato molto popolare, in particolare per via della zona in cui si trova, della qualità proposta al suo interno e dei ristoranti sulla via, che riflettono culture differenti tra loro. Gibraltargatan 6.

Food tour e corso di cucina nella Lapponia svedese
Uno modo più insolito per scoprire le specialità culinarie locali è partecipare food tour organizzati a Stoccolma, Göteborg, Malmö, oppure più a nord, nella Lapponia svedese. Per prendere parte a questi tour è necessario prenotare in anticipo.
– A Stoccolma: Food Tours Stockholm organizza food walk suddivisi per quartiere o aree tematiche, con degustazioni, interessanti aneddoti e incontri. Life of Stockholm propone tour della durata di 3 ore nei singoli quartieri, con 5 ristoranti sempre inclusi. Matvandringen, organizza un’escursione nel quartiere hipster di Södermalm, disponibile tutto l’anno, il mercoledì, il sabato e la domenica.
– A Göteborg: Matvandringen organizza un tour di 3 ore ogni sabato da marzo a dicembre, in due quartieri, ispirandosi a due tematiche diverse: City (ristoranti e luoghi di tendenza, piatti tipici della regione) e Linné/Haga (café, sale da tè, Fika – pausa caffè in stile svedese) con visite, incontri e degustazioni.
– A Malmö: Matkaravan Questa «carovana gastronomica» invita i partecipanti a scoprire i sapori di Malmö e della regione di Scania, in un percorso a piedi di 2 ore.
– Skellefteå: Matturen, in pieno periodo di raccolta, 15 aziende agricole aprono al pubblico per far conoscere e gustare i deliziosi prodotti della regione: formaggi, carni, verdure, confetture, miele, dolci, pane… il 13 agosto, dalle 11 alle 17.
– Luleå: – Il negozio Biergo, che vende carne di renna e altri prodotti alimentari dalla Lapponia, organizza l’esperienza gastronomica Year of the reindeer (l’anno della renna). Il programma prevede: storytelling sulle renne, animale molto importante per la cultura sami, e degustazione di piatti a base di renna. Da agosto ad aprile, dal lunedì al sabato, durata: 1 ora (altri periodi su richiesta).
– Swedish Meatballs Masterclass, un corso di cucina all’interno del ristorante Kaptensgården a Luleå durante il quale sarà possibile imparare a cucinare le migliori polpette di carne svedesi! Situato nel centro del villaggio parrocchiale di Gammelstad, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Minimo due persone. Disponibile tutto l’anno.

matfestivalen

Festival gastronomici
– A Taste of Stockholm – Rassegna dei migliori ristoranti, chef, food truck, fornai e produttori locali nel parco di Kungsträdgården in pieno centro città. Dall’1 al 6 giugno.
– Matfestivalen Skellefteå – Festival annuale nella città di Skellefteå sul Mar Baltico nella Lapponia svedese dedicato ai prodotti locali: verdure, tuberi, carni, affettati e insaccati di selvaggina, pane, confetture, mele, spezie… dal 29 agosto al 3 settembre.