11 Soste di gusto

12 aprile 2017 | GOURMET, Italy | Nessun commento

11 cene per gli 11 anni del festival e 11 chef dell’Associazione che quest’anno festeggia 35 anni

lesoste

Di Redazione Roma

Sono stati scelti 11 membri de Le Soste per regalare delle emozioni culinarie uniche in 11 cene che vedono in meglio della cucina mediterranea nel Canton Ticino, da Lugano ad Ascona fino a Mendrisio.
“Ogni anno, la rosa dei ristoratori si arricchisce di nuovi Soci: volti e stili diversi, accomunati da equilibrio, apertura e tipicità di una cucina schietta, genuina, elegante. Negli anni, Le Soste ha conosciuto un’espansione geografica oltre che numerica, che ha fatto sì che all’anima prevalentemente lombarda delle origini si unisse via via una lunga lista di nomi internazionali, portabandiera della cucina italiana d’eccellenza” racconta Claudio Sadler- presidente dell’Associazione Le Soste. “Sul totale di 85 membri, registriamo presenze significative anche in Svizzera, con tre soci, Lussemburgo, Principato di Monaco, Russia e Slovenia; l’Associazione sta diventando sempre più internazionale, aperta al dialogo e al confronto con l’estero, portando in alto la vera cucina italiana, come S. Pellegrino Sapori Ticino promuove”.

Il primo appuntamento con gli Chef de Le Soste sarà con Sandro e Maurizio Serva del Ristorante La Trota, accolti il 7 maggio al Ristorante Galleria Arté al Lago del Grand Hotel Villa Castagnola di Lugano, da Frank Oerthle. Da Rieti, la tradizione e i prodotti del territorio saranno le basi per una cucina che vede come primo attore il pesce d’acqua dolce.

Al Ristorante Ciani Lugano l’8 maggio, arrivano Martin Dalsass del Ristorante Talvo by Dalsass e Giancarlo Morelli del Pomiroeu di Seregno, ospiti di Nicola Costantini. I due grandi Chef e amici di S.Pellegrino Sapori Ticino tornano a deliziare i palati luganesi con il loro carico di professionalità, esperienza e simpatia.

Il viaggio enogastronomico prosegue con la cena presso Villa Principe Leopoldo di Lugano, dove cucinerà il Presidente dell’Associazione, Claudio Sadler, patron dell’omonimo ristorante meneghino, insieme allo Chef Dario Ranza, doppia presenza di chef Le Soste. Grande personalità e autore di ricette uniche e di cuore, non poteva mancare il suo estro in Canton Ticino.

Il 15 maggio si ritorna all’Hotel Splendide Royal di Lugano in compagnia di Fabio Pisani e Alessandro Negrini, del Ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia a Milano. Due stelle Michelin e due chef di grande personalità, per una cena che sposa spunti di gastronomia contemporanea a grandi classici della cucina.

Il 21 maggio il THE VIEW Lugano vedrà l’arrivo di Davide Scabin del Combal.Zero di Rivoli, ospite dello Chef Mauro Grandi. I piatti di Scabin scalderanno i cuori dei gourmet ticinesi, grazie alla fantasia e al genio di uno degli Chef più imprevedibili ed eclettici del panorama italiano.

Il 22 maggio, , il nuovo e talentuoso executive Chef del Castello del Sole di Ascona, farà gli onori di casa, ospitando direttamente dalla provincia di Venezia Lionello Cera (Antica Osteria Cera). Sarà un’occasione imperdibile per sperimentare una cucina che fa della concretezza dei sapori il suo punto d’arrivo, con straordinari piatti d’autore.

Il 23 maggio sarà il turno di Mauro Uliassi dell’omonimo ristorante Uliassi a Senigallia, ospite di Claudio Bollini presso il Seven Lugano The Restaurant. Il suo estro culinario sarà il protagonista di una serata all’insegna dei sapori di mare che incontrano armonicamente le eccellenze della terra.

Il protagonista dell’ottavo appuntamento sarà Giancarlo Perbellini del Ristorante Casa Perbellini di Verona, accolto il 28 maggio da Egidio Iadonisi allo Swiss Diamond Hotel di Vico Morcote. Una cucina che vuole seguire i ritmi della natura sfruttando al meglio i prodotti di stagione e un’ispirazione unica e personale.

Il percorso alla scoperta de “Le Soste” prosegue il 29 maggio con doppia mano di chef de Le Soste: al Conca Bella di Vacallo, Andrea Bertarini insieme a Moreno Cedroni (Chef patron di Madonnina del Pescatore di Senigallia, il Clandestino di Portonovo e di Anikò di Senigallia) faranno faville. Sarà il profumo di mare ad investire i commensali di questa cena, grazie ad uno dei cuochi più talentuosi e apprezzati dal pubblico italiano che cucina il pesce in maniera assolutamente unica.

Luca Bassan si prepara ad accogliere, il 4 giugno, al Fiore di Pietra in vetta al Monte Generoso, Nicola Portinari del Ristorante La Peca di Lonigo. Location eccezionale a firma dell’archistar Mario Botta per una serata dove i sapori dell’alta gastronomia si sposano perfettamente con una cucina salutare di nuova generazione.

Il 5 giugno, lo Chef Salvatore Frequente ospiterà all’Hotel Eden Roc di Ascona, il siciliano Pino Cuttaia de La Madia di Licata. Talento in grande espansione, per una delle personalità dei fornelli che meglio esprime tutti i profumi, i colori e le eccellenze della Sicilia gastronomica.

La serata finale della manifestazione si terrà per la prima volta al Casinò di Campione d’Italia l’11 giugno e avrà come protagonisti 8 Chef ticinesi.

Ma le cene non sono finite: oltre alle 11 in programma numerosi altri eventi coinvolgono gli chef de Le Soste:

Il 9 maggio, presso il Ristorante Metamorphosis di Lugano, la Chef Patrizia Di Benedetto del Bye Bye Blues di Palermo, saprà deliziare il palato di un pubblico interamente al femminile.

Il 16 maggio, l’alta gastronomia di Alfio Ghezzi della Locanda Margon e i grandi vini di Château Palmer si incontrano presso il Secret Spot di Arvi a Melano: etichette pregiate con un menu d’eccezione studiato appositamente per l’abbinamento in una location unica, la splendida e accogliente sala degustazione completamente rinnovata.

Trovare nuovi stimoli, guardare con occhi sempre nuovi al futuro del settore, non perdere mai di vista i dettagli che rendono unica una singola cena, così come un intero festival: la comunione di intenti tra il festival San Pellegrino Sapori Ticino e l’Associazione Le Soste è siglata.

Informazioni
SAPORI TICINO
Organizzazione
Via Beltramina 15b, 6900 Lugano
www.saporiticino.ch.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on PinterestShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page