HOTEL, SPA & CO

Weekend piemontese

Sosta di relax nel Monferrato con visita alla gipsoteca di Giulio Monteverde

Di Teresa Cremona

Fra i vigneti e le colline della campagna piemontese, Bistagno è un piccolo centro dai ritmi lenti, dove è bello passeggiare tra i vicoli e fermarsi per un aperitivo in piazza. E’ anche il paese dove è nato lo scultore Giulio Monteverde (1837-1917), nella gipsoteca sono conservati i modelli in gesso delle sue opere.

Il territorio circostante si può visitare pedalando e scoprendo ottime cantine, ristoranti di buona cucina e produttori di nocciole e di formaggi e poi rilassarsi in uno dei centri termali di Acqui Terme, che dista da Bistagno solo 9 chilometri.

Per dormire si può scegliere l’hotel Monteverde, ospitato in un edificio d’epoca di elegante architettura fin de siécle, di recente interamente rinnovato. Si è accolti in un luminoso Jardin d’Hiver, e ci sono 12 camere, arredate in stile moderno con richiami al Liberty.

Per informazioni:
Monteverde Hotel
Corso Italia 17, Bistagno (Alba)
tel. 0144 79195
www.monteverde-hotel.it.