GOURMET

Mani di Seta

Una stella Michelin a quattro mesi dall’apertura, così Antonio Guida conquista Milano

Di Redazione Roma

Mandarin Oriental, Milan è lieto di annunciare l’ingresso del ristorante Seta, diretto dallo chef Antonio Guida, nella Guida Michelin, con il conseguimento di una stella a soli quattro mesi dall’apertura.

Già dall’inaugurazione dello scorso 30 luglio Mandarin Oriental, Milan si è distinto per la sua ristorazione di altissima qualità, .

La proposta gastronomica creata per il ristorante gourmet Seta dall’Executive Chef Antonio Guida, in team con l’Executive Sous-Chef Federico dell’Omarino e lo Chef Pâtissier Nicola Di Lena, rappresenta la sublimazione della sua filosofia di cucina, che fonde forti radici pugliesi a influenze provenienti dalle sue esperienze pluriennali in Francia e in Toscana. Il menù del Seta è la sintesi di tale conoscenza e si compone di piatti elaborati dove gli ingredienti sono lavorati dal talento dello chef secondo una mentalità tutta italiana per cui la preservazione dei sapori e l’immediatezza del gusto sono al centro della scena. Puntando su accostamenti equilibrati, sorprendenti e spesso inediti, ogni proposta è un’immersione ed una scoperta che prepara alla successiva.

“Il riconoscimento da parte della Guida Michelin rende omaggio al ristorante Seta, che si classifica ufficialmente come una delle punte di diamante della ristorazione meneghina, ma anche alla qualità Mandarin Oriental”, ha aggiunto Luca Finardi, General Manager di Mandarin Oriental, Milan.
Gli hotel Mandarin Oriental vantano ristoranti eccellenti per qualità e innovazione gastronomica, apprezzati in tutto il mondo e già premiati dalla prestigiosa Guida Michelin per un totale, ad oggi, di 17 stelle Michelin distribuite in 12 ristoranti del Gruppo.