Europe

Nhow in futuro

NH Hotel apre il Nhow a Londra. Progetto di Norman Foster

NH Hotel Group porta il marchio Nhow a Londra, con un nuovo progetto di sviluppo tra i distretti di Shoreditch e City. Quest’area, conosciuta come “Tech City” e concentrata intorno alla rotonda di Old Street, è il cuore del settore tecnologico e digitale della Capitale, riconosciuta come la zona commerciale di maggior crescita del Regno Unito. NH gestirà il primo Nhow del Paese dal 2019.

Situato in un’area plurifunzionale di circa 22.000 m2, il nuovo progetto denominato “250 City Road”, realizzato dal prestigioso architetto Norman Foster dello studio Foster + Partners, ospiterà, nei suoi 8 piani, 190 stanze, un ristorante, un bar, una palestra e sale riunioni. Come le altre strutture del brand nhow, l’hotel offrirà un’esperienza non convenzionale. L’hotel sarà destinazione e polo attrattivo per i visitatori della città, siano questi in viaggio per affari, per piacere o residenti nella città di Londra.

Nhow è già presente a Milano (Italia), Berlino (Germania) e Rotterdam (Paesi Bassi) e si prevede che raggiunga altre 12 destinazioni entro il 2018. Oltre agli hotel nhow già esistenti e a quello di Londra, la società ha altri due progetti già in fase di sviluppo, uno ad Amsterdam, chiamato nhow Amsterdam RAI e un altro a Santiago del Cile.

Lo sviluppo del brand nhow fa parte delle 24 iniziative comprese nel piano strategico quinquennale di NH Hotel Group, con cui la società aspira a diventare la prima scelta nelle menti dei consumatori. Grazie all’implementazione del piano e dell’attenzione del Gruppo sul brand nhow, gli hotel della Compagnia appartenenti a questa categoria stanno registrando delle performance straordinarie.