Europe

Case vacanza di qualità

Homeaway entra nella European Holiday Home Association per tutelare qualità e servizi nel mercato dell’affitto delle case vacanza

di Maria Tiziana Leotta

HomeAway, Inc., il leader mondiale nel mercato online degli affitti di case vacanza, ha aderito alla European Holiday Home Association (EHHA), l’associazione che dà voce alle aziende che operano nel mercato dell’affitto breve, dimostrando il proprio impegno nei confronti dei proprietari immobiliari fornendo loro una piattaforma internazionale.

L’EHHA è stata fondata nel 2013 da alcuni dei player più influenti nel mercato dell’industria delle case vacanza in Europa e i suoi membri sono oggi manager di associazioni di settore e compagnie internazionali che operano nel mercato Europeo. Il mercato della case vacanza in Europa è letteralmente esploso tanto che un viaggiatore europeo su quattro ha alloggiato in una casa vacanza negli ultimi anni. I posti letto disponibili nelle case vacanza in affitto in Europa sono numericamente superiori rispetto a quelli disponibili negli hotel e in un ambito in continua espansione come questo, è vitale che i proprietari siano coscienti delle sfide crescenti che coinvolgono l’intero settore. HomeAway è costantemente impegnata a proteggere gli interessi dei propri clienti e il loro diritto ad affittare le loro proprietà.

L’obbiettivo dell’EHHA è quello di attestarsi come voce unitaria nel dibattito in tema turismo: assicurare e implementare la qualità dei servizi e la fiducia dei consumatori, lavorare insieme alle autorità che hanno il compito di legiferare il mercato dell’affitto breve in Europa e promuovere l’industria legata al mercato delle case vacanza ad oggi importante motore del turismo mondiale.

Il comportamento del viaggiatore è molto cambiato negli ultimi decenni e l’affitto breve è entrato di diritto tra le decisioni d’acquisto preferite dai viaggiatori. Questo tipo d’industria contribuisce al successo del settore turistico in Europa grazie alle proprietà private, ai professionisti che lavorano nel settore e ai portali web, creando un indotto importante per le attività commerciali locali, determinando un effetto positivo anche sui trasporti e le attrazioni turistiche locali.

Oggi il mercato dell’affitto turistico rappresenta più di 20 Milioni di letti e 20 miliardi di euro all’anno di ricavi e, secondo uno degli ultimi studi di PhoCusWright, nel 2011 circa 42 Milioni di Europei hanno alloggiato in una casa vacanza.

www.ehha.eu/