GOURMET

Alta cucina in resort

Esperienze d’eccellenza per i giovani Chef d’Europa nelle cucine dei resort Planhotel

Di Redazione Roma

Jeunes Restaurateurs d’Europe, Berlucchi e PlanHotel insieme per una collaborazione che promette esperienze di alta cucina per i fortunati ospiti dei Resort PlanHotel maldiviani Diamonds Athuruga e Diamonds Thudufushi e al Diamonds Star of the East di Zanzibar. Le eccellenze italiane protagoniste grazie ai JRE Italia e a Berlucchi, da sempre legata all’associazione, che, nei prestigiosi resort PlanHotel, daranno vita a indimenticabili percorsi gastronomici con l’obbiettivo di trasmettere ciò che di meglio ha da offrire la cultura enogastronomica italiana, anche in luoghi esotici e così distanti.

Da domenica 8 febbraio 2015 nei tre resort, incastonati in luoghi magici tra le più belle isole dell’Oceano Indiano, diciassette chef si impegnano a rendere indimenticabile, anche dal punto di vista culinario, la vacanza dei fortunati clienti. Gli chef che partecipano a questa iniziativa mirano a far conoscere agli ospiti internazionali dei Resort PlanHotel il meglio del patrimonio gastronomico italiano. Portano l’attenzione sulle specialità regionali raccontando, ognuno, il proprio territorio attraverso le eccellenze dei prodotti: dalle materie prime della Sicilia e della Sardegna, alle specialità della Campania, passando per la tradizione toscana, piemontese e così via, per citarne alcune. Il tutto accompagnato dai preziosi Franciacorta Berlucchi: ’61 Satèn, Cuvée Imperiale Demi Sec e Cellarius JRE 2006, Riserva in edizione limitata creata in collaborazione con JRE Italia.

Al Diamonds Stars of the East, affacciato sull’Oceano Indiano nella costa nord orientale di Zanzibar si alternano:

Luigi Pomata – Ristorante Luigi Pomata, Cagliari, dal 10 febbraio al 18 febbraio
Pietro D’Agostino – Ristorante La Capinera, Spisone Taormina (Me), dal 17 febbraio al 25 febbraio
Luca Marchini – Ristorante L’Erba del Re, Modena, dal 24 febbraio al 4 marzo

La cucina del suggestivo Resort Diamonds Athuruga, nell’atollo maldiviano di Ari i JRE protagonisti sono:

Alfonso Caputo – Taverna del Capitano, Massa Lubrense (Na), dall’ 9 al 15 febbraio
Nicola Fossaceca – Ristorante Al Metrò, San Salvo Marina (Ch), dal 2 marzo all’8 marzo
Ilario Vinciguerra – Ilario Vinciguerra Restaurant, Gallarate (Va), dal 23 febbraio al 1 marzo
Cristiano Tomei – Ristorante L’Imbuto, Lucca, dal 9 febbraio al 15 febbraio
Marcello Trentini – Ristorante Magorabin, Torino, dal 9 al 15 marzo
Giuseppe Iannotti – Ristorante Krèsios, Telese Terme (Bn), dal 16 al 22 marzo
Christian Milone – Trattoria Zappatori, Pinerolo (To), dal 23 marzo al 29 marzo

Sempre alle Maldive, sempre nell’atollo di Ari, al Diamonds Thudufushi, dall’8 febbraio in cucina ci sono:

Andrea Sarri – Ristorante Sarri, Imperia, dal’ 16 al 22 febbraio
Marco Stabile – Ristorante Ora d’Aria, Firenze, dal 16 al 22 febbraio
Tommaso Arrigoni – Ristorante Innocenti Evasioni, Milano, dal 23 febbraio al 1 Marzo
Andrea Tonola – Ristorante Lanterna Verde, Villa di Chiavenna (So), dal 9 al al 15 marzo
Vittorio Colleoni – Ristorante San Martino, Treviglio (Bg), dal 16 al 22 marzo
Fabrizio Ferrari – Al Porticciolo 84, Lecco, dal 23 al 29 marzo

Un progetto importante che ha come protagonisti tre grandi realtà, ciascuna in un settore differente, con un unico comune denominatore: la qualità. È la Martino Crespi Events che ha reso possibile questa fortunata sinergia e che sta coordinando un evento che dà prestigio al Bel Paese.

Per conoscere meglio gli chef che prendono parte a questa iniziativa e per scoprire tutto sulle strutture PlanHotel che accoglieranno l’eccellenza enogastronomica italiana visitare i siti www.jre.it e www.planhotel.com.