CRUISE

Barca a vela per tutti

Vacanze accessibili in barca a vela con Barcheyacht.it sul Lago di Garda

Il diritto alla vacanza per tutti. E’ con questa convinzione che Barcheyacht.it, sito web dedicato alla creazione di vacanze in barca, ha deciso di rendere le vacanze in barca per disabili più accessibili grazie alla collaborazione con la Cooperativa Sociale ArchèEasy Action Onlus e attaverso un testimonial importante come Andrea Stella, fondatore dell’Associazione Lo Spirito di Stella.

Trovare in rete informazioni sulle vacanze in barca accessibili è una delle maggiori difficoltà per le persone con disabilità ed è per questo che Barcheyacht.it ha voluto raccogliere e rendere visibili le migliori opportunità offerte dal settore della nautica.

Il turismo accessibile in Italia, infatti, soffre principalmente della mancanza d’iniziativa da parte degli imprenditori che considerano il settore del turismo “accessibile” una nicchia troppo piccola per giustificare un investimento a più zeri. Al contempo, il settore della nautica rivela le stesse problematiche: pochi i cantieri e gli armatori che costruiscono imbarcazioni che rispondono alle esigenze di una clientela con esigenze speciali. Un modus operandi che limita la possibilità ai quasi 3 milioni di disabili italiani di organizzare le proprie vacanze in barca.

“A una prima impressione la barca sembra un mezzo inaccessibile per un disabile eppure la ricerca e la tecnologia l’hanno resa usufruibile, comoda e funzionale” – dice Andrea Stella, fondatore dell’Associazione Lo Spirito di Stella – “Questa è la dimostrazione che non esistono barriere che non possano essere superate; il mare non ha gradini e navigarlo e godere delle sue bellezze dev’essere un diritto garantito a tutti”.

Attraverso la collaborazione di Barcheyacht.it con Archè e Easy Action la prenotazione di una vacanza in barca diventa più facile. In pochi click si può infatti consultare tutta l’offerta disponibile e pianificare la propria vacanza.

Una realtà attenta al turismo accessibile è la Cooperativa sociale Archè sul Lago di Garda. Qui un disabile può veleggiare nella più totale libertà a bordo di una barca a vela di 41 piedi con pedana elettro-meccanica di accesso al sottocoperta e pedana di accesso dal pontile alla barca in alluminio omologata, bagno allargato, pagliolato senza sbalzi. Le possibilità di navigazione comprendono tutte le località del Lago di Garda.

A richiesta è possibile avere la guida di un equipaggio esparto, che fornisce anche istruzioni sulle piccole operazioni di bordo. Anche la struttura del porticciolo è adattata ad accogliere le esigenze di tutti i tipi di navigatori per cui lo sbarco e l’imbarco sono facilitati da strumenti adeguati. 
Il costo giornaliero della barca è di 415.80 €, prenotabile fino al 30 novembre direttamente su Barcheyacht.it.

Il mare e la barca non solamente per il divertimento e per il periodo delle vacanze estive ma anche come “terreno” di apprendimento e di scoperta. Easy Action Onlus promuove il benessere del disabile attraverso lo sport della vela organizzando corsi per imparare a condurre in assoluta autonomia e sicurezza una barca a vela.
Le sedi dei corsi sono Trieste e Lignano Sabbiadoro, con un’offerta differenziata: a Trieste la didattica si svolge su due weekend (20-21 settembre e 27-28 settembre) mentre a Lignano Sabbiadoro si può fare una full immersion di quattro giorni (nel periodo dal 9 al 17 agosto). Il costo totale del corso, compreso di tessera e assicurazione, è di 300 euro.

http://www.barcheyacht.it/vacanze-disabili/