DESTINATIONS

Stiria mozzafiato

Nel comprensorio di Dachstein sospesi a 120 metri di quota sulla più lunga zipline d’Europa

A Stoderzinken, nel comprensorio del Dachstein, c’è la più lunga zipline d’Europa: sono 2,5 chilometri di discesa mozzafiato, dai 1600 metri di quota, sino a valle, per raggiungere anche i 115 chilometri orari, sempre in assoluta sicurezza. Si vola su cavi di 20 millimetri, a 120 metri di quota, su seggiolini che paiono altalene spinte verso il cielo. I cavi, appaiati, sono quattro, così si può avere la gioia di scendere insieme ai propri amici. Alla stazione intermedia, e al termine del percorso, il seggiolino rallenta da solo, e si arriva a valle senza scossoni o paure, semplicemente con il sibilo della velocità nelle orecchie e con gli occhi pieni di immagini. Possono salire bambini dagli 8 anni in poi (minimo 120 centimetri d’altezza e 30 chili di peso) e adulti sino a un peso massimo di 120 chili.

Il costo di un volo è di 29 € per gli adulti e 19 € per i ragazzi sino a 15 anni.
L’impianto è aperto sino al 31 ottobre, dal mercoledì alla domenica 10-17 e dopo una pausa riprende nella stagione invernale, info www.zipline.at.

Camminare nel vuoto. Il ponte sospeso, sul Dachstein, sopra la cittadina di Ramsau, è il più alto di tutta l’Austria e permette di passeggiare nel cuore del massiccio del Dachstein a fianco del ghiacciaio, sopra 400 metri di vuoto vertiginoso. Il ponte è lungo 100 metri circa e offre un’esperienza emozionante. Senza alcun rischio. A fianco del ponte sospeso c’è il Dachstein Ice Palast, il palazzo delle sculture nel ghiaccio. Per chi poi vuole raddoppiare le emozioni c’è anche la Scalinata nel nulla: sono 14 gradini che si fermano nel nulla, bloccati da una lastra trasparente, a picco sulla vallata, proprio sull’Hoher Dachstein. E per esagerare, poi, c’è, sempre sul Dachstein, lo Sky Walk: una piattaforma panoramica trasparente di 250 metri sulla vetta dell’Hunerkogel, a fianco della stazione d’arrivo della funivia. Lassù pare di stare in mezzo al cielo e sì ammirano non solo il massiccio del Dachstein ma anche gli Alti Tauri, il Triglav, in Slovenia, le Caravanche e i monti dei Giganti, nella Repubblica Ceca.

Per salire sul ghiacciaio del Dachstein, da Ramsau, c’è la nuova funivia, di design, quasi totalmente in vetro, trasparente, con terrazza sul tetto dove possono viaggiare, comodamente, 10 persone. La nuova funivia- che sale il versante sud del Dachstein porta verso l’area sciistica (aperta anche in estate), il ponte sospeso, il Dachstein Ice Palast, lo Sky Walk e la Scalinata nel nulla- sono stati disegnata dalla Carvatech ed hanno una portata di 550 persone all’ora. Il viaggio, con un’ascesa di mille metri, inizia dalla stazione a valle di Türlwandhütte e raggiunge l’Hunerkogel, a 2700 metri di quota, in cinque minuti e mezzo, senza il supporto di alcun pilone. La funivia del Dachstein è attiva tutto l’anno (a parte un breve periodo di stop per i controlli di sicurezza). Il viaggio di andata e ritorno in funivia costa 33 €. Al pomeriggio il prezzo scende a 28€. Per i ragazzi il costo cala a 28⁄21,5 €, per i bambini a 18/15,5 €, info  www.derdachstein.at,

Ufficio del turismo della Stiria
http://www.steiermark.com.