Italy

Premio America a Mrs Fendi

Il 3 ottobre, l’imprenditrice riceve il presitigioso riconoscimento per aver contribuito a consolidare i rapporti tra Italia e Usa

Il 3 ottobre, l’imprenditrice riceve il presitigioso riconoscimento per aver contribuito a consolidare i rapporti tra Italia e Usa

Giovedì 3 ottobre, ore 17.00, presso la Camera dei Deputati, Aula dei Gruppi Parlamentari, si tiene la cerimonia ufficiale di consegna del “Premio America” della Fondazione Italia USA, anche quest’anno attribuito ad alte personalità distintesi per aver contribuito con il loro operato a favorire e rinsaldare i rapporti tra il nostro Paese e gli Stati Uniti d’America.

Il prestigioso riconoscimento, promosso con l’adesione del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, e consistente in una scultura in argento realizzata in esclusiva dall’orafo Gerardo Sacco, verrà assegnato quest’anno, tra gli altri, all’imprenditrice italiana Carla Fendi nome riconosciuto a livello internazionale per il suo impegno personale e professionale in attività che hanno sempre favorito i buoni rapporti tra il nostro popolo e quello statunitense.

“Fin dai miei esordi lavorativi nell’azienda fondata dai miei genitori, ho sempre creduto che fosse fondamentale conquistare prima di tutto il mercato americano: che è stato e continua ad essere, nella piramide della moda, la vetta più difficile” – ha detto Carla Fendi onorata dell’importante riconoscimento – “A questo obiettivo mi sono dedicata in prima persona affrontando con tenacia le grandi difficoltà iniziali di una realtà a me sconosciuta. La bella storia del marchio Fendi, che condivido con le mie sorelle e la mia famiglia, mi ha fortunatamente dato ragione e tutt’ora, dopo tanti successi, considero il mercato americano un’area di riferimento primaria. Anche nel mio ruolo di Presidente Onorario di Fendi e Presidente della Fondazione Carla Fendi, attiva in numerosi progetti culturali, sono sempre particolarmente attenta e sensibile alla realtà degli Stati Uniti nella certezza che uno stretto dialogo culturale, sociale e commerciale sia reciprocamente utile sia all’Italia che all’America.”

La cerimonia di consegna del “Premio America” 2013 sarà introdotta dal Presidente della Fondazione Italia USA, Lucio D’Ubaldo, e coordinata dal giornalista Michele Cucuzza.

I premiati di questa edizione, oltre a Carla Fendi, saranno: Emma Bonino, Ministro degli Affari Esteri, Paul Bremer, già governatore dell’Iraq, Giulio Damiani, Presidente Gruppo Damiani, Oscar Farinetti, Presidente Eataly, Gianni Riotta, giornalista e scrittore, Enrico Vanzina, produttore cinematografico, John Viola, Presidente NIAF.

Leggi anche l’intervista a Carla Fendi mecenate della cultura: http://www.thetravelnews.it/2013/07/carla-fendi/