Europe

Vienna Airport raddoppia

Dall’inizio di giugno è operativo Check In 3, il nuovo terminal dell’hub austriaco, con nuovi gate, sportelli di imbarco, ristoranti


All’inizio del giugno 2012 è stato inaugurato al Vienna International Airport il nuovo modernissimo terminal Check In 3, grazie al quale ora la gestione di imbarco e sbarco dei passeggeri avviene con ancora maggiore precisione e rapidità. All’interno della costruzione si trovano boutique e negozi di delikatessen gastronomici.

Con il nuovo terminal Check In 3 è stata inaugurata all’inizio del giugno 2012 la più grande costruzione mai realizzata al Vienna International Airport. L’edificio in calcestruzzo, acciaio e vetro nero consta di due parti: l’area Pier Süd con i suoi 71.000 m² (33 Schengen gate, 15 non-Schengen gate, 18 aree di imbarco) e un terminal che occupa una superficie di 76.000 m² (64 sportelli per il check-in, 40 dispositivi per il check-in automatico, 12 percorsi per il controllo di sicurezza, 8 sportelli di imbarco, 10 nastri trasportatori per i bagagli). Inoltre Check In 3 propone numerosi nuovi negozi e dieci nuovi esercizi gastronomici tra cui l’Indochine light, un locale asiatico con bancone e cucina a vista ed il deCanto, un winebar con tanto di shop. Con il nuovo terminal l’aeroporto di Vienna raddoppia la superficie.

Grazie alla sua posizione al centro dell’Europa, l’aeroporto di Vienna è divenuto un importante hub per il traffico verso l’Europa dell’est e il Medio e Vicino Oriente.

www.viennaairport.com