Italy

Doppio Rosso

Mostra e presentazione del libro di Neige De Benedetti con testi di Adriano Sofri, il 14 giugno alla Feltrinelli di via Manzoni a Milano

Neige De Benedetti* scopre somiglianze inaspettate tra i volti e i luoghi della Cina di Mao e della Cuba del Che. Ne sono nati un libro, Doppio Rosso, edito da Skira, con un testo introduttivo di Adriano Sofri, e una mostra itinerante di 27 fotografie, esposte nelle librerie Feltrinelli di tutta Italia. Il libro e la prima tappa della mostra sono presentati giovedì 14 giugno alle  18 alla Feltrinelli di via Manzoni, Milano. Con l’autrice ne parlano Gad Lerner, Francesco Jodice e Giampaolo Visetti.

Dopo Milano, dove termina l’8 luglio, la mostra prosegue in altre Feltrinelli di Verona, Genova, Firenze, Bologna, Roma, e nel 2013, in quelle di Napoli, Catania, Bari, Mestre, Padova, Torino, Palermo.

Neige ha visitato, una dietro l’altra, la Cina e Cuba. È nata trent’anni dopo la rivoluzione cubana, quaranta dopo la rivoluzione cinese. La fotografa le mette a confronto e illustra quanto sono invecchiate entrambe, amche se Cuba e Cina sono agli antipodi, con continenti, canzoni, numeri incomparabili. La rivoluzione cinese fu un modello di metodo, la cubana un campione di irregolarità. Piegarono ambedue la rivoluzione a dinastia. Ma niente è più lontano del Mao in cornice dorata nella Tiananmen dall’icona pop del Che all’Avana. Teorizzarono ambedue la guerriglia, ma gli uni erano irsuti e neri di barbe e gli altri glabri come specchi. Offrirono un modello concorrente ai rivoluzionari del Terzo mondo. Poi gli uni restavano poveri, gli altri diventavano ricchi, e i modelli svanivano. Ora uno sfoglia le pagine a fronte e pensa: Guarda come sono diversi! E come si somigliano! E poi, magari, pensa: Guarda come siamo diversi! E come ci assomigliamo!

Doppio Rosso
Fotografie di Neige De Benedetti
Testi di Adriano Sofri e Giampaolo Visetti
Skira, 30 €

*Neige De Benedetti è nata a Milano nel 1988. Dopo la maturità classica, ha studiato fotografia al London College of Communication. Collabora con Vogue Italia e ha realizzato vari progetti editoriali, umanitari e pubblicitari.